In evidenza

Chi siamo?

Siamo Daniela e Mattia,

27 e 30 anni, milanesi, con la testa sulle spalle ed il cuore sempre in giro per il mondo. Nasce esattamente da questo il nostro progetto, non abbiamo deciso di aprire un blog per viaggiare, ma di viaggiare per unire le nostre due passioni: l’esplorazione e la scrittura.

Io sono Daniela, ho 27 anni, viaggio da sempre, ma in maniera molto diversa rispetto ad ora. Negli anni dell’infanzia il viaggio era più uno strumento di relax per i miei genitori, con i quali ho avuto la fortuna di approdare in terre lontane, isole sperdute e spiagge lunghissime. Oggi ho cambiato radicalmente il mio stile di viaggio, adoro spremere fino al succo le destinazioni che visito, fotografare istanti ogni volta diversi ed arricchirmi ad ogni passo. Sono una persona impulsiva e sanguigna, ragionare a mente fredda senza farmi sopraffare dalle emozioni non é esattamente il mio cavallo di battaglia, sono sempre pronta ad imbarcarmi in una nuova avventura, senza pensarci troppo. Non sempre questa mia particolarità é un bene, talvolta mi spinge a prendere decisioni sbagliate, perché poco ponderate; altre, invece, mi aiuta ad uscire dalla noia e dalla routine, dandomi la possibilità di vivere in maniera istintiva, passionale e tutta mia, dandomi una forte scossa. Sono amante dell’esplorazione, credo che questa mia passione derivi quasi per certo da un’altra delle mie più grandi inclinazioni, l’amore quasi sconsiderato per il mondo antico. Dopo le medie ho deciso di iscrivermi al liceo classico, unicamente perché odiavo la matematica, ad oggi, posso dire che quella é stata una delle scelte di cui vado più fiera. Ho imparato sui libri di scuola a viaggiare: viaggiare nel tempo e nelle epoche, appassionarmi alle storie degli eroi, seguirli nelle loro spedizioni, sognare insieme a loro. Quando, invece, ho bisogno di regolare i miei sentimenti, ragionare in maniera matematica, ponderata e razionale, intraprendo sostanzialmente due strade:

  1. Aprire un libro di grammatica greca: questo mi riconduce all’essenzialità dei concetti, o bianco o nero, non esiste la sfumatura, giusto o sbagliato.
  2. Andare da Mattia e farmi sgridare per le ultime decisioni prese, in effetti, coi piedi 😅

Ed ecco che entra in gioco lui. Mattia, classe ’91, leone ascendente leone, una personcina mica da ridere.

Razionale, l’eterno pensatore, pondera circa un’ora su come mettere giù il primo piede dal letto la mattina, perché sapete, non si sa mai. Una volta gli dissi ” se dovessi immaginarti in maniera stereotipata, ti penserei come un antico filosofo sempre con accanto il suo libro”. Ed é così davvero. La lettura é ciò che più lo appassiona, o meglio, la conoscenza, non importa di che argomento si tratti, lui deve esserne al corrente. Non credo esista nulla al mondo a cui lui non sia interessato, ogni cosa crea in lui sgomento ed ammirazione, per questo motivo, se mai doveste incontrarci in uno dei nostri viaggi, ci vedreste bisticciare perché io sto cercando di andare avanti mentre lui scatta foto ad ogni singolo particolare. Mattia ha la capacità di vedere il bello in ogni cosa, perciò si occupa di articoli diversi, rispetto a quelli più descrittivi del nostro blog, dei quali mi occupo io. Un’altra delle sue peculiarità é la naturale capacità di capire la mente delle persone in quattro e quattr’otto, ma non solo, a quanto pare entra in sintonia con gli animali ed i bambini piccoli, che generalmente stanno scappando da me.

Tutta questa diversità, tutto ciò che ci differenzia, é largamente compensato dalle cose che abbiamo in comune: il forte sentimento che ci lega, caratterizzato da stima e gioco di squadra, i viaggi e gli oggetti. Avete capito bene, ogni posto che visitiamo é per noi una miniera d’oro, non solo di esperienze, cibi, culture, racconti, ma anche di oggetti, siamo tornati dal nostro viaggio nella West Coast americana con una valigia piena di souvenir, tra cui tazze, frecce Navajo, biscottiere a testa d’alieno acquistate nei pressi dell’aria 51 e boccette di oro dello Utah. Il fatto é che ci piace il rimando visivo, il ricordo di un viaggio, a volte, é più bello ed emozionante del viaggio stesso. ( Spoiler: forse stiamo mettendo le mani avanti per giustificare una “leggera” mania da accumulatori ).

Speriamo tanto che questa presentazione, a questo punto doverosa, possa farvi conoscere meglio le nostre inclinazioni, le nostre passioni e, magari, strapparvi anche qualche risata ☺️

Cosa fare a Los Angeles

Buongiorno lettori, oggi vorremmo raccontarvi cosa, secondo noi, vale la pena fare e vedere a Los Angeles.

Cosa fare a Los Angeles
Entrata degli Universal Studios di Los Angeles

La Città degli Angeli è grande, davvero grande, e sicuramente questo articolo non sarà esaustivo. Se, però, farete un viaggio simile al nostro, vi fermerete a L.A. circa 3/4 giorni che è il tempo adatto per fare tutto ciò che abbiamo fatto noi. E’ anche molto diversa da San Francisco, e questo è un ottimo motivo per visitarla.

Cosa fare a Los Angeles: Walk of Fame e Chinese Theatre

Impossibile citare Los Angeles senza parlare della Walk of Fame e del Chinese Theatre. Entrambe iconiche, sono attrazioni che si visitano con una passeggiata di mezz’ora circa, quindi sarebbe davvero un peccato non inserirle in programma.

La Walk of Fame è la famosissima passeggiata tra le “stelle” di Hollywood, troverete tutti gli attori e le celebrità più brave e famose di sempre.

Il Chinese Theatre, invece, è in realtà un cinema. Qui davanti, però, c’è il famoso Hollywood Footprints, ovvero uno spazio in cui le celebrità hanno lasciato impronte di mani, scarpe e la loro firma! Se poi, già che siete qui, volete entrare al Chinese Theatre, vi basterà acquistare un biglietto per uno dei film in proiezione e potrete vedere gli interni!

Cosa fare a Los Angeles: Hollywood Sign

Ovviamente l’insegna di Hollywood non può mancare nel corso di una visita alla Città degli Angeli. Ci sono tanti posti da cui ammirarla, noi abbiamo scelto il Griffith Observatory. A nostro avviso, come luogo da cui ammirare l’insegna Hollywood è perfetto, e lo è anche per la cornice in cui è immerso.

Si tratta di una bellissima zona alberata e verde, in cui abbiamo anche avuto la fortuna di vedere un coyote. Ironia della sorte, abbiamo visto un coyote, ma non l’insegna!

Incontro con il coyote

Purtroppo la nebbia copriva la scritta Hollywood e noi, non essendo preparati a questa evenienza, ci siamo recati qui solo l’ultimo giorno e con pochi minuti a disposizione. Sicuramente un buon motivo per tornarci.

Cosa fare a Los Angeles: Universal Studios

Se c’è una cosa che è rimasta nei nostri cuori e nelle nostre menti è stata la giornata trascorsa agli Universal Studios. Nonostante il costo, indubbiamente alto, si tratta di una delle attrazioni che più di tutte vi consigliamo. Ci si diverte, si gira in riproduzioni perfette dei set cinematografici, si vivono esperienze adrenaliniche. Insomma, uno spettacolo. Noi li abbiamo amati moltissimo.

Certo, sicuramente è un’esperienza molto turistica e mainstream, ma in tutta onestà estremamente apprezzabile e molto, molto divertente!

Sei siete amanti del mondo del cinema, sicuramente ne resterete estasiati.

Cosa fare a Los Angeles: Warner Bros Studios

Questa è un’altra esperienza che ha a che fare con il mondo del cinema. Mentre gli Universal sono, sostanzialmente, un parco divertimenti, i Warner Bros sono dei veri studi cinematografici. Il costo è inferiore e l’esperienza è molto diversa, in alcun modo simile.

Qui si passa per veri set di film e serie TV, si possono vedere copioni e oggetti di scena, filmati illustrativi ed oggetti appartenuti agli attori. Secondo noi vale la pena vedere sia i Warner Bros che gli Universal, ma se proprio dovete scegliere per ragioni di tempo o denaro, pensate ai vostri interessi.

Cosa fare a Los Angeles
Famosa cisterna, simbolo dei Warner Bros Studios

Se volete divertirvi e passare una giornata all’insegna di montagne russe, giochi e simili, scegliete gli Universal. Se volete vedere come funzionano davvero i set cinematografici e il dietro le quinte, scegliete i Warner Bros.

Cosa fare a Los Angeles: Venice Beach

Venice Beach è un altro luogo iconico da visitare quando si viene in questa zona. Un lunghissimo lungomare fatto di palme altissime, spiaggia dorata e classici ragazzi americani intenti a divertirsi. E’ una zona, non propriamente un’attrazione, e la caratteristica principale, che vi piaccia o meno, è il forte odore di marijuana!

Cosa fare a Los Angeles
Venice Beach

Qui troverete tantissimi ristorantini, negozi di ogni genere, bancarelle e bar. A noi è piaciuta molto Venice Beach, un buon modo per trascorrere un tardo pomeriggio e cenare sulla spiaggia.

Cosa fare a Los Angeles: Shopping al Citadel Outlet

Se siete partiti con una valigia mezza vuota nell’ottica di comprare una volta giunti a destinazione, il Citadel Outlet sicuramente sarà il vostro posto preferito. Noi ci siamo stati mezza giornata ed abbiamo trovato tante cose carine a prezzi davvero ottimi. Ci sono marche come H&M, Puma, Levi’s, Converse, Nike e via dicendo.

Bene viaggiatori, ora che sapete quali sono le cose da fare a Los Angeles in 3/4 giorni, fateci sapere cosa ne pensate 💛

Cosa fare a San Francisco

Buongiorno lettori, dove avervi spiegato perché intraprendere un viaggio sulla West Coast, non ci resta che iniziare a parlarvi di San Francisco e di cosa fare in questa città.

Cosa fare a San Francisco
Franklin Street

San Francisco è una bellissima città. Secondo noi è la più bella della West Coast, di gran lunga più interessante della “sorella” Los Angeles. E’ molto interessante, a misura d’uomo, nonostante le dimensioni, e le cose da fare sono tante. Inoltre è stata la prima tappa del nostro viaggio sulla West Coast americana e, per questo, ha un posto speciale nel nostro cuore e nei nostri ricordi.

Cosa fare a San Francisco? Fisherman’s Wharf e Pier 39

A costo di risultare banali, non possiamo non parlarvi di Fisherman’s Wharf e Pier 39. Ci troviamo in una delle zone più inflazione e turistiche di San Francisco, ma visto che anche noi siamo turisti, non possiamo davvero girarci dall’altra parte. Fisherman’s Wharf è un quartiere divertente, pieno di negozi e di cose da fare, colmo di ristoranti e chioschi, un ottimo modo per iniziare la visita di San Francisco.

Proprio qui si trova il Pier 39 Village, un grande complesso aperto in cui è possibile fare shopping di ogni tipo, dalle classiche magliette con scritto “San Francisco” o “California” agli oggetti più particolari, come ferma porta, caramelle, bandierine, monete e chi più ne ha più ne metta.

Dobbiamo ammettere che l’atmosfera ci è piaciuta molto, motivo per cui abbiamo deciso di trascorrerci circa mezza giornata.

Non appena si esce un po’ dalla ressa e ci si avvicina al mare, si possono trovare i famosi leoni marini di Pier 39, famosi in tutto il mondo. Ammirarli da qui è stato bellissimo, ma ricordatevi di non fornire loro cibo, potrebbe essere dannoso, anche se fatto con le migliori intenzioni.

Pier 39

Se siete interessati, al secondo piano del Pier 39 Village c’è un bell’acquario. Noi ci siamo entrati perché eravamo stanchi morti a causa del jet leg ed aveva iniziato a tirare tanto vento, per cui ci siamo rifugiati qui. Il prezzo è alto, si tratta di circa $25,00, ma noi ve lo segnaliamo comunque.

Cosa fare a San Francisco? La Prigione di Alcatraz

Per noi era assolutamente fondamentale visitare Alcatraz, la prigione di massima sicurezza che giace su un piccolo isolotto proprio davanti a Fisherman’s Wharf.

E’ da qui, infatti, che partono i traghetti che vi porteranno sull’isola e vi permetteranno di visitarla.

Noi siamo arrivati qui il primo giorno e, di tutta sorpresa, non abbiamo trovato i biglietti né per quel giorno, né per i giorni successivi. A quanto pare per visitare la prigione dove è stato addirittura Al Capone, serve acquistare i biglietti con molto anticipo! Attenzione, quindi, a questo aspetto. Andate sul sito ufficiale almeno un mese prima e comprate i biglietti!

Alcatraz Island

Cosa fare a San Francisco? il Golden Gate Bridge

Chiaramente una visita a San Francisco senza visitare il Golden Gate non può dirsi tale. Ci vorrà circa un’ora tra biglietti, foto di rito e panorama, magari anche 40 minuti, ma non potete assolutamente perdervi il “ponte simbolo” della West Coast!

Cosa fare a San Francisco? Palace of the Fine Arts

Non potete venire a San Francisco senza vedere, almeno da lontano, il Palace of the Fine Arts. Si tratta di un edificio molto bello situato nel Marina District e costruito per esporre le opere dell’Esposizione Internazionale Panama-Pacifico di San Francisco nel 1915. E’ circondato da un bel parco dove potete godervi un po’ di tranquillità cittadina.

The Palace of Fine Arts

Cosa fare a San Francisco? Lombard Street

Un altro must see di San Francisco è Lombard Street, la famosa strada tortuosa che regala panorami indescrivibili incorniciati da fiori coloratissimi.

Non vi serviranno ore per esplorarla, ma a nostro avviso ne vale davvero la pena.

Cosa fare a San Francisco? Muir Woods National Monument

In pochi parlano di questo Parco Nazionale, ma secondo noi è davvero una chicca per chi visita San Francisco in tre o quattro giorni. Muir Woods, come capirete dal nome, è una foresta a pochi chilometri da San Francisco ed è proprio qui che abbiamo visto per la prima volta le sequoie giganti della California. Arrivarci è semplice, basta prendere un Uber che con una ventina di dollari vi porterà all’entrata.

A noi è piaciuto tantissimo passeggiare tra questi alberi enormi, inoltre avevamo il sogno di vedere le sequoie ma, visto il nostro tempo a disposizione, non saremmo potuti passare dal Sequoia National Park, quindi ne abbiamo approfittato, spostandoci solo di pochi chilometri senza perdere giorni preziosi.

La passeggiata non è per nulla complicata.

Non ci sono enormi dislivelli ed è affrontabile da chiunque goda di uno stato di salute decente! Il prezzo si aggira intorno ai $10,00 e possiamo assicurarvi che trascorrerete una giornata un po’ diversa!

Bene viaggiatori, questa è una piccola selezione di ciò che secondo noi vale la pena di vedere in città, speriamo possa esservi utile per i vostri prossimi viaggi ❤️

Perché fare un viaggio sulla West Coast americana

Buongiorno lettori, oggi vorremmo raccontarvi le ragioni che ci hanno spinto ad intraprendere un viaggio on the road sulla West Coast americana. Siamo particolarmente affezionati a questo viaggio. E’ stato il primo viaggio intercontinentale mai fatto. E’ stato pura magia, avventura, giochi e paesaggi meravigliosi.

Perché fare un viaggio sulla West Coast americana
San Francisco

Ma andiamo per ordine!

Perché fare un viaggio sulla West Coast americana

I paesaggi della West Coast

Prima di partire abbiamo deciso che questo viaggio avrebbe toccato vari Stati, e così è stato. Il nostro sogno era di mettere piede in questo grande continente, cosa che da lì a breve, avremmo fatto anche visitando il Sud America, il Perù per l’esattezza. Ciò che, invece, non ci aspettavamo, era la grande quantità di paesaggi differenti che avremmo visto. Non avevamo troppo in mente che tipo di scenari avremmo avuto davanti, ma sicuramente, ciò che abbiamo visto ci ha spiazzati.

Siamo passati dal mare di Venice Beach, alla Terra Rossa della Monument Valley, all’assurda Las Vegas. Abbiamo trascorso qualche giorno a San Francisco, la più europea delle città americane, abbiamo percorso strade lunghissime e quasi deserte, ammirando un tramonto meraviglioso che solo la West Coast americana può regalare. Ci siamo stupiti davanti ai 50° della Death Valley e di fronte all’immensità del Grand Canyon, e ancora di più davanti alle sequoie di Muir Woods.

Perché fare un viaggio sulla West Coast americana
Sequoie

La verità è che paesaggi così differenti, in solo viaggio, non ne abbiamo mai visti. Già solo questo, vale il viaggio.

L’esperienza

Ogni viaggio è un’esperienza, penserete. Ed è così. Ma qui, sulla West Coast americana, l’esperienza è quasi da film. Inutile dirvi che dormire nei classici motel americani, ai lati delle autostrade è stato davvero, davvero bellissimo. Nulla di che, a livello di servizi, ma 10 e lode per l’esperienza.

In America, e forse ancor di più su questa costa, si assapora il Sogno Americano. Si passa per Hollywood, per le location viste tante volte nei nostri film preferiti. Solo a Los Angeles può succedere di essere chiamati sentendosi dire “guardate che ci sono Leonardo di Caprio e Brad Pitt vicino alla Hall of Fame, correte!”

Le ore di guida

Non vogliamo mentire. Durante un viaggio così le ore di macchina passate a guidare sono infinite… ma sono anche una delle cose migliori che ricorderete. Guiderete per chilometri e chilometri nel nulla, vi fermerete nei più famosi fast-food, avrete a che fare con qualche persona ogni tanto… una più strana dell’altra! Insomma, i viaggi in macchina sono stati sicuramente una delle cose che ricorderemo con più gioia!

Il senso di libertà

In ultimo, vogliamo parlarvi del senso di libertà che si prova sulla West Coast. Possiamo assicurarvi che non ha eguali! Fermarsi dove si vuole, mangiare quello che capita, essere troppo stanchi e farsi un riposino in auto nel parcheggio di un supermercato. Ma anche trovare attrazioni mai viste su nessuna guida, conoscere persone ai distributori di benzina, sentirsi benedire da un indiano Navajo ubriaco! Tutto questo non ha prezzo ed ancora una volta, sempre di più, possiamo dire che questo viaggio è stato un ottimo inizio per cominciare a viaggiare dall’altra parte del mondo.

on the road

INDICE SUDAFRICA

TURCHIA 20-26 MARZO 2023

📍TURCHIA: Istanbul e Cappadocia

🗓 20-26 MARZO 2023

💰 €1430,00

PROGRAMMA

GIORNO 1
20.03.2023, lunedì
Italia – Istanbul
Arrivo all’aeroporto di Istanbul e trasferimento in hotel a carico dei partecipanti. Ritrovo nella hall dell’hotel alle ore 18.00 e cena di benvenuto in ristorante locale. Sistemazione in hotel.

Pernottamento: hotel.
Pasti: cena.
GIORNO 2
21.03.2023, martedì
Istanbul
Prima colazione in hotel. Tour guidato di Istanbul: Sultanahmet Square, Palazzo Topkapi, Santa Sofia, Moschea Blu. Pomeriggio al Grand Bazar di Istanbul.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 3
22.03.2023, mercoledì
Istanbul
Prima colazione in hotel. Mattinata allo Spice Bazar e pomeriggio in crociera condivisa sul Bosforo compresa di visita a Camlica Hill. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 4
23.03.2023, giovedì
Istanbul-Cappadocia
Prima colazione in hotel. Transfer per l’aeroporto di Istanbul e volo per Kayseri (1.20h), porta d’accesso alla Cappadocia. Trasferimento in hotel e visita al circondario.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 5
24.03.2023, venerdì
Cappadocia
Prima colazione in hotel. Visita al Goreme Open Air Museum, Dervent Valley e Pasabag Valley. Nel pomeriggio tour guidato per apprendere le antiche arti turche: tessitura dei tappeti, lavorazione della pelle e gioielleria.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 6
25.03.2023, sabato
Cappadocia
Prima colazione in hotel. Mattinata di visita alla Città Sotterranea e pomeriggio all’Uchisar Castle, Valle di Avcilar e di Pigeon. Cena di arrivederci a base di specialità turche ed intrattenimento.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione e cena.
GIORNO 7
26.03.2023, domenica
Cappadocia-Istanbul
Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto di Kayseri per prendere il volo per Istanbul. Breve giro in città e trasferimento a carico dei partecipanti all’aeroporto di Istanbul per il volo di rientro in Italia.

Pasti: colazione.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

LA QUOTA COMPRENDE: LA QUOTA NON COMPRENDE:
✔︎  6 pernottamenti con colazione
✔︎  cena di benvenuto e cena di arrivederci (primo ed ultimo giorno) 
✔︎  Tour Leader Terracqueo dall’Italia
✔︎  transfer privato da/per l’aeroporto di Kayseri
✔︎ volo interno andata/ritorno Istanbul-Kayseri
✔︎  guida parlante italiano durante i giorni di tour
✔︎  ingressi, attrazioni, visite ai siti
✔︎  tasse locali
✔︎  assicurazione medico-bagaglio
✗  volo internazionale
✗ pasti non menzionati nel programma
✗  bevande durante i pasti
✗ spese personali

✗  extra e quanto non specificato nel programma
✗ mance
✗ cassa comune di €50,00 a partecipante consegnati in valuta locale (1115,00 Lire Turche) al primo ritrovo al Tour Leader

SUPPLEMENTO SINGOLA: €299,00
VOLO PEGASUS AIRLINES
da Milano


ANDATA – 20.03.2023 – PC1212 – MILANO BERGAMO ORIO AL SERIO/ISTANBUL: 12:30-17.05
RITORNO – 26.03.2023 – PC1213 – ISTANBUL-MILANO BERGAMO ORIO AL SERIO: 14:20-16:10
SCADENZE: acconto del 50% al momento della prenotazione (€715,00)

si può prenotare fino al 17 febbraio 2023

*numero minimo 6 partecipanti-numero massimo 14 partecipanti.

*se il viaggio non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo, ogni viaggiatore verrà rimborsato totalmente della quota versata.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

Prenditi un momento per leggere cosa troverai nei nostri viaggio di gruppo!

GALLERIA FOTOGRAFICA

DIREZIONE TECNICA FORNITA DA:
ITINARRANDO – TREKKING ADVENTURE IN HI FI DI ITINARRANDO SOC. COOP
P.ZZA MARTIRI DI VALLEROTONDA 1
03100 FROSINONE (FR)
P.IVA E C.F.: 03190470603
NUMERO REA FR – 309730

SUDAFRICA 6-16 APRILE 2023

📍SUDAFRICA: i mille colori del Sudafrica

🗓 6-16 APRILE 2023

💰€2380,00

PROGRAMMA

GIORNO 1
6.04.2023, giovedì
Italia – Cape Town
Arrivo a Cape Town e trasferimento a carico dei partecipanti presso l’hotel. Check-in e pomeriggio libero a disposizione per riprendersi dopo il lungo volo. Cena di benvenuto inclusa in ristorante tipico (14 portate), durante la quale si cominceranno a conoscere i sapori ed i profumi del cibo africano e sudafricano. Notte a Cape Town.

Pernottamento: hotel.
Pasti: cena.
GIORNO 2
7.04.2023, venerdì
Cape Town
Dopo la prima colazione in hotel visita guidata di mezza giornata a Cape Town. Proseguimento per Robben Island, che si raggiungerà in traghetto dal Victoria&Albert Waterfront. Nel pomeriggio salita sulla Table Mountain con la Cable-Car (meteo permettendo), simbolo indiscusso della città. Notte a Cape Town.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 3
8.04.2023, sabato
La Penisola del Capo
Dopo la prima colazione in hotel partenza per un on the road lungo la Penisola del Capo. Stop in vari punti panoramici tra cui Camps Bay e Hout Bay, fino a giungere alla Chapmans Peak Drive, una delle strade panoramiche più belle e famose al mondo. Proseguendo si arriverà alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, si visiterà Cape Point e dintorni utilizzando la Funicolare dell’Olandese Volante. Si arriverà poi a Boulders Beach, casa di una grande colonia di pinguini sudafricani, ed a Muizenberg Beach, spiaggia iconica decorata da cabine colorate. Notte a Simon’s Town. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 4
9.04.2023, domenica
Le Winelands Sudafricane
Dopo la prima colazione in hotel partenza per Franschhoek, iconica cittadina nel cuore delle Winelands. Qui, tra cantine e vigneti, si salirà sul Wine Tram, un bellissimo treno d’epoca, e si farà il giro di almeno 3 cantine, all’interno delle quali si potrà degustare vino e prodotti locali (degustazioni a scelta a pagamento). Pomeriggio libero in città per rilassarsi. Notte a Franschhoek.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 5
10.04.2023, lunedì
Franschhoek-Cape Agulhas-Mossel Bay
Dopo la prima colazione in hotel si partirà per Cape Agulhas, il punto più a Sud dell’intero continente africano. Qui, inoltre, si incontrano i due grandi oceani, Oceano Indiano ed Oceano Atlantico. Prima di lasciare Cape Agulhas si potrà salire su un faro ed ammirare il panorama dall’alto. Proseguimento per Mossel Bay, pomeriggio libero e notte a Mossel Bay. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 6
11.04.2023, martedì
Mossel Bay-Pinnacle Point-Knysna
Dopo la prima colazione in hotel si proseguirà con la visita a Pinnacle Point o Point of Human Origins. Si tratta di una grotta dove, secondo gli studiosi, vissero i primi esseri umani. Oltre all’importanza storico-archeologica, la grotta si affaccia sul mare regalando scenari splendidi sull’oceano. In seguito si partirà per Knysna, si farà il check-in in hotel e si avrà il tempo per esplorare la famosa laguna o per godersi la location. Notte a Knysna.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 7
12.04.2023, mercoledì
Knysna- Plettenberg Bay-Knysna
La giornata sarà dedicata alla visita di due santuari animali, riconosciuti dal governo sudafricano per etica e benessere degli animali: Monkeyland e Birds of Eden. Monkeyland è un santuario dedicato alle scimmie, al suo interno si trovano lemuri, scimmie cappuccine, cercopitechi etc. Birds of Eden, invece, è dedicato ai volatili più colorati del mondo. E’ abitato da più di 3500 uccelli di più di 200 specie. Ritorno a Knysna e notte a Knysna.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 8
13.04.2023, giovedì
Knysna-Hazyview
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di George e partenza con volo domestico per Hazyview, la cittadina più vicina al Kruger National Park. Notte ad Hazyview. 

Pernottamento: lodge.
Pasti: colazione e cena.
GIORNO 9 e 10
14-15.04.2023, venerdì e sabato
Due giorni di Safari Full Day nel Kruger National Park
Le giornate inizieranno con una ricca colazione servita dal Lodge, dopo la quale si partirà per l’esperienza che ogni persona che fa un viaggio in Africa sogna da sempre: il Safari. Il Kruger National Park è immenso e nel corso di questi due giorni si avvisteranno centinaia di animali. Leone, Rinoceronte, Leopardo, Bufalo ed Elefante sono i Big 5, di cui il Kruger è ricco! Al suo interno, oltre a loro, si troveranno iene, giraffe, gnu, antilopi, manguste, ippopotami, ghepardi, corvi e chi più ne ha più ne metta. Cene incluse in Lodge.

Pernottamento: lodge.
Pasti: colazione, cena.
GIORNO 11
16.04.2023, domenica
Hazyview-Johannesburg
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Johannesburg e volo di ritorno per l’Italia.


Pasti: colazione.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

LA QUOTA COMPRENDE:LA QUOTA NON COMPRENDE:
✔︎ 2 notti a Cape Town in hotel 4****, 1 notte a Simon’s Town in hotel 4****, 1 notte a Franschhoek in hotel 4****, 1 notte a Mossel Bay in hotel 4****, 2 notti a Knysna in hotel 4****, 3 notti a Hazyview in Lodge 
✔︎ 3 cene in Lodge ad Hazyview + cena di benvenuto da 14 portate a Cape Town
✔︎  Tutte le visite, escursioni, biglietti, entrate e conservation fee nel Kruger National Park
✔︎  2 giorni Full Day Safari all’interno del Kruger National Park
✔︎  transfer con autista per tutte le tappe del viaggio
✔︎  volo interno da George a Hazyview
✔︎  Tour Leader Terracqueo
✔︎  Assicurazione medico/bagaglio
✔︎  tasse locali
✗  volo internazionale 
✗  Pranzi e Cene non menzionati
✗  degustazione a scelta durante il Wine Tram a Franschhoek
✗  tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”
✗  spese personali
✗  bevande
✗  mance
✗  cassa comune €60 a persona in valuta locale da consegnare al Tour Leader in loco.
VOLI CONSIGLIATI
Milano/Roma-(Addis Abeba)-Cape Town.

Johannesburg-Addis Abeba- Roma/Milano

ANDATA: VOLI ETHIOPIAN AIRLINES
da Milano
*si parte un giorno prima, partenza il 5 aprile ed arrivo a Cape Town il 6 aprile, giorno d’inizio del Tour.
– 05.04.23   ET737   Milano Malpensa – Addis Abeba   h. 22:40-07:15 +1 (scalo)
– 06.04.23   ET847  Addis Abeba- Cape Town                h. 08:15-13:45

RITORNO: VOLI ETHIOPIAN AIRLINES
*si arriva un giorno dopo, partenza da Johannesburg il 16 aprile, arrivo in Italia il 17 aprile.

– 16.04.23  ET808     Johannesburg OR Tambo- Addis Abeba               h. 14:25-20:40 (scalo)
– 17.04.23   ET736     Addis Abeba – Milano Malpensa                               h. 00:15-05:50 +1

da Roma

05.04.23   ET727   Roma Fiumicino – Addis Abeba   h. 22:40-06:10 +1 (scalo)
06.04.23   ET847  Addis Abeba- Cape Town                h. 08:15-13:45

16.04.23  ET808     Johannesburg OR Tambo- Addis Abeba               h. 14:25-20:40 (scalo)
17.04.23   ET726     Addis Abeba – Roma Fiumicino                            h. 00:05-04:35 +1
SCADENZE: acconto del 50% al momento della prenotazione (€1190,00)

si può prenotare fino al 17 febbraio 2023

*numero minimo 8 partecipanti-numero massimo 14 partecipanti.

*Se il viaggio non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo, ogni viaggiatore verrà rimborsato totalmente della quota versata.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

Prenditi un momento per leggere cosa troverai nei nostri viaggio di gruppo!

GALLERIA FOTOGRAFICA

DIREZIONE TECNICA FORNITA DA:
ITINARRANDO – TREKKING ADVENTURE IN HI FI DI ITINARRANDO SOC. COOP
P.ZZA MARTIRI DI VALLEROTONDA 1
03100 FROSINONE (FR)
P.IVA E C.F.: 03190470603
NUMERO REA FR – 309730

MAROCCO 12-18 APRILE

📍MAROCCO e le città imperiali

🗓 12-18 APRILE 2023

💰€1255,00

PROGRAMMA

GIORNO 1
12.04.2023, mercoledì
Benvenuti a Casablanca
Arrivo all’aeroporto Mohamed V di Casablanca ed incontro con la guida locale parlante italiano. Breve visita della città in base al tempo a disposizione e cena inclusa al ristorante tipico Sqala. Trasferimento in hotel e notte a Casablanca.

Pernottamento: hotel.
Pasti: cena.
GIORNO 2
13.04.2023, giovedì
Fes e Meknes
Dopo la prima colazione partenza per Fes, passando per Meknes e visitando le sue iconiche mure della lunghezza di 40 chilometri. Visita alla porta monumentale di Bab Mansour ed alla Medina di Meknes. On the road fino a Volubilis e visita alle rovine romane. Proseguimento per Fes e notte in hotel. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 3
14.04.2023, venerdì
Fes
Colazione in hotel e giornata dedicata alla città di Fes. Visita alla Medina e ad una scuola coranica storica. Nel pomeriggio visita alla Nejjarine Fountain, al Mausoleo di Moulay Idriss ed all’esterno della Moschea di Karaouine. Trasferimento in hotel e notte a Fes.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 4
15.04.2023, sabato
Rabat
Dopo la colazione, partenza per Rabat. Visita a Shalla, una antica necropoli musulmana fortificata localizzata nell’area metropolitana della città. Nel pomeriggio visita al Palazzo Reale, al Mausoleo di Mohamed V ed alla Torre Hassan. Notte a Rabat.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 5
16.04.2023, domenica
Marrakech
Dopo la colazione in hotel, partenza per la città rossa di Marrakech. Visita aI Jardin Majorelle di Yves Saint Laurent ed ai Giardini Menara.  Visita all’antico Palazzo El Bahia, uno dei più famosi di Marrakech. Trasferimento in hotel e notte a Marrakech. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 6
17.04.2023, lunedì
Marrakech
Dopo la colazione in hotel, visita alla Medina, con i suoi souk e le bancarella adornate di spezie e profumi. Arrivo a Piazza Jema El-Fnaa, centro nevralgico della città e luogo di shopping e street food. Cena di arrivederci in ristorante tipico con intrattenimento tradizionale.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione e cena.
GIORNO 7
18.04.2023, martedì
Marrakech-Italia
Trasferimento in aeroporto e ritorno in Italia.

Pasti: colazione.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

LA QUOTA COMPRENDE: LA QUOTA NON COMPRENDE:
✔︎ 1 notte in hotel a Casablanca, 2 notti in hotel a Fes, 1 notte in hotel a Rabat, 2 notti in hotel a Marrakech. 
✔︎ 6 colazioni
✔︎ 2 cene tipiche (prima ed ultima cena)
✔︎ assistenza in aeroporto
✔︎ veicolo con aria condizionata per tutti i trasferimenti previsti
✔︎ tutte le entrate, biglietti ed escursioni
✔︎ tasse locali
✔︎ 1 bottiglietta d’acqua al giorno a persona
✔︎ guida parlante italiano per tutta la durata del tour
✔︎ assicurazione medico-bagaglio
✔︎ coordinatore Terracqueo per tutta la durata del viaggio
✗ voli da e per il Marocco (arrivo a Casablanca e ritorno da Marrakech)
✗ pranzi e cene non menzionate
✗ spese ed extra personali
✗ tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”  
✗ mance
✗ €50,00 di cassa comune in valuta locale da consegnare al Tour Leader in loco.
                                                             
SUPPLEMENTI:
                                                                                       
299 € camera singola
VOLI CONSIGLIATI
Milano-CasablancaANDATA: VOLO AIR ARABIA 3O458 – 13.40/14.50
Marrakech-MilanoRITORNO: VOLO EASYJET EZY3928 – 9.10/13.25
SCADENZE: acconto del 50% al momento della prenotazione (€628,00)

si può prenotare fino al 7 marzo 2023

*numero minimo 6 partecipanti-numero massimo 14 partecipanti.

*Se il viaggio non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo, ogni viaggiatore verrà rimborsato totalmente della quota versata.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

Prenditi un momento per leggere cosa troverai nei nostri viaggio di gruppo!

GALLERIA FOTOGRAFICA

DIREZIONE TECNICA FORNITA DA:
ITINARRANDO – TREKKING ADVENTURE IN HI FI DI ITINARRANDO SOC. COOP
P.ZZA MARTIRI DI VALLEROTONDA 1
03100 FROSINONE (FR)
P.IVA E C.F.: 03190470603
NUMERO REA FR – 309730

GIORDANIA 14-20 MARZO

GIORDANIA: deserto e tesori ritrovati

📍GIORDANIA: deserto e i tesori ritrovati

🗓 14-20 MARZO 2023

💰 €1370,00

PROGRAMMA

GIORNO 1
14.03.2023, martedì
Italia – Amman
Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Queen Alia ad Amman, assistenza del team in loco per il rilascio del visto, trasferimento in hotel ad Amman e pernottamento.

Pernottamento: hotel.
GIORNO 2

15.03.2023, mercoledì
Amman-Madaba-Monte Nebo-Montreal (Castello di Shobak) e Abu Ali Cave-Petra
Dopo la prima colazione partenza per Petra. Tappa a Madaba ed alla Basilica di San Giorgio, proseguimento fino al Monte Nebo, a 800 metri sopra il livello del mare. Visita a Shobak, il castello crociato meglio conservato della Giordania e the beduino nella Grotta di Abu Ali. Arrivo a Petra e pernottamento.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 3
16.03.2023, giovedì
Petra-Wadi Rum
Dopo la prima colazione visita alla Città di Petra scolpita dai Nabatei. Visita al Tesoro, alle Tombe Reali, al Teatro Romano e ad altri luoghi meno conosciuti di Petra. Proseguimento per il Deserto del Wadi Rum, cena tradizionale intorno al falò e notte in campo tendato nel deserto. 
Pernottamento: campo tendato nel deserto.

Pasti: colazione e cena.
GIORNO 4
17.03.2023, venerdì
Tour del deserto in Jeep 4×4-Amman
Dopo la prima colazione si prenderà parte ad un tour di 2 ore nel deserto del Wadi Rum in 4X4. Durante il tour si farà tappa al Tempio Nabateo, al Villaggio del Wadi Rum, al Canyon Khazali ed ai luoghi di Lawrence d’Arabia. Proseguimento per Amman e notte in città.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 5
18.03.2023, sabato
Amman City Tour-Jerash-Mar Morto
Dopo la prima colazione si prenderà parte ad un tour della Città di Amman, capitale della Giordania. Tappe: Cittadella, Tempio di Ercole, Palazzo degli Omayyadi, Teatro Romano e Città Vecchia. Partenza per Jerash e visita alla città. Proseguimento per il Mar Morto e pernottamento. 

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 6
19.03.2023, domenica
Giorno libero sul Mar Morto
Dopo la prima colazione giornata libera sul Mar Morto. Ogni partecipante potrà decidere come trascorrere la giornata, tra i fanghi benefici del lago più basso e salato del mondo e bagni rilassanti. Pernottamento sul Mar Morto.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.
GIORNO 7
20.03.2023, lunedì
Ritorno ad Amman e volo per l’Italia
Dopo la prima colazione partenza per Amman in direzione Aeroporto Internazionale di Queen Alia per il volo di ritorno in Italia.

Pernottamento: hotel.
Pasti: colazione.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

LA QUOTA COMPRENDE:LA QUOTA NON COMPRENDE:
✔︎  5 notti in hotel con colazione in camera doppia o tripla
✔︎  1 notte con colazione e cena il giorno 3 nel campo tendato (Wadi Rum)
✔︎  visto Giordania ottenuto all’arrivo in aeroporto con l’aiuto del Team locale
✔︎  Tour Leader Terracqueo dall’Italia: da assegnare
✔︎  transfer privato da/per l’aeroporto a Amman
✔︎  visite, entrate e biglietti delle attrazioni menzionati nel tour
✔︎  transfer in veicolo con aria condizionata ed autista per tutte le tappe del tour
✔︎  acqua a bordo
✔︎  guida parlante italiano durante i giorni di tour
✔︎  Jeep Ride nel deserto del Wadi Rum in 4×4
✔︎  The Beduino a Shobakù
✔︎  assicurazione medico-bagaglio
✗  voli internazionali                                                     
✗  pasti non menzionati nel programma
✗  mance
✗  bevande

✗  extra e quanto non specificato  
✗  adeguamento valutario
✗  cassa comune €50 in valuta locale da consegnare al Tour Leader in loco.
VOLI CONSIGLIATI
Milano ad AmmanANDATA – VOLO WIZZ AIR 65615 – 16.50/22.55
Amman-Vienna-MilanoRITORNO – VOLO RYANAIR FR734 – 18.05/23.05 (Vienna scalo)
VOLO RYANAIR FR703 – 21.35/23.05

*sarebbe bene arrivare tutti allo stesso orario. Il team locale assisterà i partecipanti in aeroporto per ottenere in visto per la Giordania.

SCADENZE:  acconto del 50% al momento della prenotazione (€685,00)

saldo a 50 giorni dalla partenza (€685,00)

si può prenotare fino a: 23 gennaio 2023    

*numero minimo 8 partecipanti-numero massimo 14 partecipanti.

*Se il viaggio non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo, ogni viaggiatore verrà rimborsato totalmente della quota versata.

Se sei interessato/a al viaggio, clicca qui e scrivici su WhatsApp!

Prenditi un momento per leggere cosa troverai nei nostri viaggio di gruppo!

GALLERIA FOTOGRAFICA

Direzione tecnica fornita da:
Itinarrando – Trekking Adventure in Hi Fi di Itinarrando Soc. Coop
P.zza Martiri di Vallerotonda 1
03100 Frosinone (FR)
P.Iva e C.F.: 03190470603
Numero REA FR – 309730

                             

I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO

Buongiorno viaggiatori, oggi vorremmo parlarvi più approfonditamente dei nostri viaggi di gruppo.

In questo articolo troverete tutte le informazioni utili da leggere prima di prenotare un viaggio con noi, siamo certi che sarà esaustivo, ma se doveste avere qualche altra domanda, non esitate e contattateci senza problemi!

Veniamo al pratico, ecco come saranno i nostri viaggi di gruppo!

Come e da chi saranno organizzati i viaggi?

Partiamo dall’inizio, quindi dalla fase di organizzazione. I viaggi che proporremo saranno organizzati da noi in qualità di Travel Designer, non troverete tour o pacchetti precostituiti. Ovviamente, questo non significa che non vedrete viaggi classici. Come sapete e come abbiamo affermato più volte, spesso i luoghi famosi lo sono per un motivo e non intendiamo privarvi dei posti iconici dei paesi che visiterete.

Lavoreremo a stretto contatto con Itinarrando, Tour Operator che ci fornirà la Direzione Tecnica per operare legalmente ed in modo totalmente lecito.

I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO
Namibia

Quale sarà il mood dei nostri viaggi?

Spesso ci siamo resi conto che viaggiare con lo stesso mood in diversi paesi non è sempre la scelta migliore. Pensiamo che i diversi luoghi del nostro Pianeta richiedano, spesso, approcci differenti. Abbiamo deciso di applicare questa modalità anche ai nostri viaggi di gruppo che potranno essere:

  • viaggi comfort in camere doppie
  • viaggi “intermedi” in cui si dormirà in camere triple o quadruple
  • viaggi all’avventura in cottage in cui si dormirà insieme agli altri partecipanti

Una parola dev’esser spesa per il modo in cui questi viaggi verranno affrontati. Come sapete amiamo i viaggi on the road e itineranti, quindi è abbastanza difficile che troviate viaggi che includano una sola meta o città, salvo in casi come week-end lunghi in città europee.

Come funzionano i pagamenti?

Una volta che avrete deciso di partire per uno dei nostri viaggi di gruppo, vi basterà contattarci su WhatsApp cliccando qui. Vi invieremo gli estremi di pagamento del nostro Tour Operator e potrete procedere velocemente con il blocco del vostro posto. Inizialmente pagherete un acconto, per poi saldare prima della partenza a tempistiche variabili e dipendenti dal viaggio.

I viaggi saranno sempre rimborsabili entro una certa data ed ovviamente, vi verrà rimborsato il totale del viaggio anche in caso non doveste riuscire a partire per il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

In quanti saremo a viaggiare?

In linea generale, i nostri viaggi di gruppo saranno composti da un minimo di 6/8 persone ad un massimo di 14 + 1 Tour Leader Terracqueo.

I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO
Sudafrica

Cosa sarà incluso nella quota?

Ovviamente per ogni viaggio riceverete tutte le informazioni nel dettaglio e saprete, prima di prenotare, ciò che è incluso e ciò che non lo è. Detto questo, in linea generale, le quotazioni includeranno sempre:

  • alloggio in camera multipla con colazione
  • visite, escursioni, entrate e biglietti
  • cena di benvenuto e di arrivederci quando possibile
  • tour leader che aiuterà a rendere il vostro viaggio indimenticabile
  • voli interni se previsti
  • trasferimenti con mezzi o driver professionisti (i Tour Leader non guideranno)
  • guide dove necessario
  • assicurazione medico/bagaglio

Cosa non sarà incluso nella quota?

Le esclusioni previste saranno:

  • volo internazionale (in modo che possiate partire quando, da dove e con la compagnia aerea che preferite)
  • trasferimento da e per l’hotel il primo e l’ultimo giorno (non essendo incluso il volo potreste arrivare ad orari diversi, quindi ognuno raggiungerà l’hotel in autonomia, ma nulla vieta di organizzarsi con altri partecipanti! )
  • pasti non menzionati nel programma
  • spese personali e mance
  • cassa comune

*la cassa comune servirà per coprire le spese del Tour Leader in viaggio e non si tratterà mai di cifre esagerate. A fine viaggio, in caso fosse avanzato del denaro, il Tour Leader distribuirà tutto ciò che è avanzato ai partecipanti. Nessuno vieterà, ovviamente in accordo con tutto il gruppo, di uscire a pranzo tutti insieme, di prendere un caffè o una fetta di torta insieme ai vostri compagni di viaggio!

Tour Leader

I Tour Leader saranno i vostri compagni di viaggio! Ognuno di loro è stato scelto con attenzione e selezionato con cura per garantire che tutto fili liscio durante i nostri viaggi di gruppo.

Ruoli del Tour Leader:

  • creare un gruppo WhatsApp prima della partenza in cui verranno aggiunti tutti i partecipanti al viaggio
  • accogliervi nella hall dell’hotel il primo giorno e salutarvi l’ultimo giorno
  • assicurarsi che tutti i servizi siano di qualità
  • risolvere eventuali imprevisti di viaggio
  • contattare noi in caso di problemi di qualsiasi natura
  • assistervi all’occorrenza
  • ascoltare il gruppo, renderlo coeso e guidarlo in giro per il Mondo
  • tradurre all’occorrenza

Ricordate che il Tour Leader non è una guida, avrete sempre guide professioniste quando ce ne sarà bisogno.

Bene viaggiatori, ora che avete tutte le informazioni necessarie, non vi resta che aspettare le prossime date!

Stay Tuned 🙂