Consigli per risparmiare sui parchi nazionali

Ci sono attrazioni dal costo elevato, in qualunque periodo dell’anno voi decidiate di viaggiare. Ma in alcuni casi, è possibile risparmiare qualcosina. Il prezzo per entrare nei parchi nazionali su tutto il territorio americano oscilla tra i 10$ ed i 35$. Fortunatamente il prezzo indicato non si intende per persona, ma per veicolo. Se quindi siete in due all’interno dello stesso veicolo, pagherete un sola entrata.

Qui una lista dei prezzi per veicolo dei principali parchi del West:

.Death Valley National Park: 30$ a veicolo

.Glen Canyon National Area: 30$ a veicolo

.Grand Canyon National Park: 35$ a veicolo

.Joshua Tree National Park: 30$ a veicolo

.Muir Woods National Monument: 10$ a persona (non potete entrare in auto)

.Sequoia-Kings Canyon National Parks: 35$ a veicolo

.Zion National Park: 35$ a veicolo

.Monument Valley: i prezzi variano in base alle escursioni, ne parleremo più largamente fra poco

Come vedete, nonostante il prezzo si intenda per veicolo, i parchi americani non sono esattamente a buon mercato. Qual è la soluzione per risparmiare un bel po’? La tessera dei parchi, chiamata anche America The Beautiful Pass che costa solo 80$, chiaramente è consigliata per chi intende visitare almeno tre parchi. Potete acquistarla in qualunque parco, vi consigliamo di farlo nel primo che visiterete e tenerla stretta a voi per il resto del vostro soggiorno. Cosa vi sarà garantito con l’acquisto di questo “abbonamento”?

.validità annuale dal giorno dell’acquisto

.una tessera è valida per massimo tre persone all’interno dello stesso veicolo

.possibilità di tornare in un parco già visitato e magari non concluso

.possibilità di cessione della tessera ad un parente o ad un amico che si reca negli Stati Uniti dopo di voi, chiaramente nel giro di un anno dall’acquisto.

Cedere la tessera a terzi è facilissimo, sul retro troverete due spazi per due firme. La prima è la vostra, la seconda è della persona a cui decidete di cedere il pass.

La tessera è valida in tutti i parchi americani, tranne per quelli posizionati all’interno delle riserve indiane, per esempio la Monument Valley, poiché i parchi sono gestiti direttamente da loro. Insomma, questa tessera è ottima ed il risparmio è veramente ingente se si visitano dai tre ai dieci parchi.

Rispondi