Dove dormire a Nauplia: Acronafplia B&D

106308754
Acronafplia B&D (Booking)

Buongiorno amici,

anche oggi vogliamo spendere qualche parola positiva riguardo ad uno degli hotel che ci ha ospitati durante il nostro viaggio on the road in Grecia Continentale, più nel dettaglio, nel Peloponneso. Vi parleremo, a questo proposito, dell’hotel Acronafplia B&D, un ottimo compromesso per visitare la pittoresca cittadina di Nafplia, dal sapore caratteristico e dai colori vivaci. Questo alloggio, in realtà, non è un vero e proprio hotel. Si tratta, invece, di quattro case risalenti al periodo ottocentesco, sparse per la cittadina, ma aventi tutte la stessa etichetta e proprietario. Il personale è davvero gentile ed educato, non esitate a chieder loro qualunque informazione di natura organizzativa o turistica. Le camere sono molto pulite, il bagno è molto particolare, caratterizzato da bellissime piastrelle colorate ed una doccia comodissima. Lo stile è un po’ retrò, è un gusto che richiama a momenti sicuramente migliori rispetto alla Grecia di oggi.

La particolarità è che, non trovandovi in un vero e proprio hotel, le sistemazioni sono tutte diverse, di conseguenza tornare un’altra volta all’Acronafplia non equivale necessariamente a vivere la stessa esperienza. L’unico difetto che possiamo muovere verso questa struttura è una questione legata, in particolare, alla nostra camera, che era davvero molto piccola. Noi siamo rimasti a Nauplia per un breve periodo, quindi non abbiamo disfatto le valigie e non abbiamo avuto grosse problematiche, ma per qualcuno il poco spazio potrebbe essere motivo di fastidio. Vi basterà chiedere, al momento della prenotazione, informazioni sulla metratura della camera ed, eventualmente, scegliere quella che preferite. La colazione è servita al primo piano, in un luogo un po’ angusto, ma in fin dei conti molto carino, inoltre la cucina è ottima, non troverete il classico buffet dentro al quale lanciarvi senza riserve, ma un tavolino dove troverete pane, burro e marmellate ed un signora che vi chiederà cosa volete da bere, che si tratti di caffè o succo, o cosa vogliate mangiare oltre a ciò che è già presente a tavola. Potete scegliere, per esempio, tra omelettes, toast salati o dolci e pancakes. Il servizio colazione non è per nulla scontato, motivo per cui siamo rimasti piacevolmente sopresi. Tutto ciò che vi abbiamo raccontato ha un costo assolutamente nella norma, intorno ai 60€ a notte. Ci piacerebbe spendere una buona parola per il proprietario: se avete letto il nostro articolo riguardante l’alloggio di Corinto, sapete che abbiamo avuto qualche problema a noleggiare un’auto. Per fortuna tutto si è risolto nel migliore dei modi, ma con un po’ di ritardo. Per questo motivo abbiamo alloggiato a Nauplia un giorno in meno rispetto al previsto, dovendo così avvisare la struttura. Il proprietario, nonostante noi non avessimo chiesto nulla, ha ritenuto giusto non farci pagare la prima notte e far sì che corrispondessimo solo la somma delle notti in cui abbiamo effettivamente dormito qui. Trovate questa struttura a questo link 🙂

Rispondi