17 Giorno > Destinazione Bakersfield, sosta a Newport Beach

45879617_522421081563449_6475354559605637120_nSiamo pronti per partire e non è nemmeno troppo presto, facciamo colazione con calma, portiamo le valigie in macchina che pesano il triplo rispetto a quando siamo arrivati, e ci mettiamo in marcia. L’idea originaria era quella di arrivare a Bakersfield nel giro di circa tre ore e mezza, riposarci, magari fare un giro in città ed andare a dormire perché ora sì che siamo davvero distrutti. Chiaramente così non è stato. Durante il tragitto abbiamo visto il cartello di Newport Beach ed, in un men che non si dica, abbiamo percorso la deviazione che ci avrebbe portato nel posto dove è stata girata una serie molto famosa nei primi anni 2000: The O.C. Non appena entrati nella cittadina vi renderete conto di quanto siano veri i prototipi raccontati dalla serie tv, concessionarie automobilistiche di lusso, ville, yatch e chi più ne ha più ne metta.

Abbiamo cercato e trovato un parcheggio a pagamento e siamo scesi con l’intento di fare un giretto veloce sul famoso molo di Newport, in effetti qui il clima è meraviglioso, la spiaggia è molto bella, la sabbia è fine e se avete la possibilità di fare un bagno nell’oceano, ve lo consigliamo. Abbiamo camminato per tutto il lungo mare entrando in qualche negozio dove ovviamente abbiamo acquistato qualche souvenir nuovo da aggiungere alla nostra lista.

I riferimenti alla serie tv non mancano, ma non sono nemmeno eccessivamente presenti, in alcuni negozi troverete immagini dei protagonisti, cartoline o magliette, ma la cosa che più ci ha fatto piacere vedere è stata una scritta per terra, probabilmente fatta da una fan di The O.C che recitava “Ryan” con un cuore affianco, per chi non lo sapesse, Ryan è il protagonista principale. Purtroppo il tempo era poco, quindi niente bagno, ma siamo stati comunque contenti di aver avuto un piccolo assaggio di questo posto.

45785110_348750762350342_4261972180411088896_n

Con un po’ di nostalgia e la consapevolezza del ritorno a casa, che pian piano si faceva strada nei nostri pensieri, montiamo nuovamente in macchina e ci rimettiamo sulla strada per Bakersfield. Arriviamo in città intorno alle 19.00 e di nuovo provati dal viaggio, ci facciamo una doccia ed usciamo a cena. Qui facciamo la scoperta di un posto carino dove mangiare, si chiama “Panda Express” ed è un fast-food fusion, il cibo è buono e si può comporre il proprio piatto in diversi modi, scegliendo tra carne, spaghetti, riso ed altro. Ceniamo con molta calma e torniamo in hotel a riposare.