2 giorno > Il Museo Egizio del Cairo

75a4d950-11db-4174-86f1-a7fcea1c0e0bVisitare il Museo del Cairo era una delle cose che aspettavamo con più ansia, ed in effetti, non ci ha per nulla delusi. Il Museo Egizio del Cairo è considerato il massimo museo di antichità egiziane ed ospita una collezione di oltre 130.000 reperti in esposizione. Nonostante questa peculiarità, non è un museo molto grande, è composto da soli due piani. Qui dentro troverete reperti appartenenti all’Antico Regno, al Medio Regno, al Nuovo Regno ed all’Età Greco-Romana. 0d29f393-44de-4ec5-aeb7-7224e8a7c83c

Non c’è posto migliore per chi è appassionato di egittologia, infatti potrete ammirare reperti di un’importanza storica incommensurabile, tra cui la Tomba di Tutankhamon, trovata da Howard Carter nella Valle dei Re nel 1923, la sala delle Mummie nella quale sono esposte più di venti Mummie intatte ed in ottime condizioni e la Tavoletta di Narmer, opera importantissima che rappresenta l’unificazione tra l’Alto ed il Basso Egitto.

Una cosa che ci ha colpito parecchio sono le statue di dimensioni davvero monumentali esposte tra una sala e l’altra, come fossero un ingresso, questi grandissimi monumenti impongono un senso di dovuto rispetto ed ammirazione per una civiltà che sarebbe al passo coi tempi addirittura oggi.

Non c’è un tempo esatto per visitare questo museo, potreste starci un’ora, tre ore o cinque ore, l’importante è che ve lo godiate al massimo, non passate da una stanza all’altra senza soffermarvi sulla maestria con la quale sono scolpite queste opere, osservate ogni minimo particolare e notate tutto, ne vale davvero la pena.

L’ingresso costa circa 160 LE, chiedete di pagare anche la visita alla sala delle Mummie perché non è inclusa.

Rispondi