La magica Santorini

escalinata-santorini
Foto dal Web

Per quanto quest’isola sia turistica, è uno dei pochi posti che ha davvero conservato la propria essenza. Si narra che il filosofo Platone abbia preso ispirazione da quest’isola per raccontare il mito di Atlantide. Qui, per intenderci, vedrete la Grecia delle guide turistiche, casette bianche e blu, scogliere scoscese ed il Mar Egeo sullo sfondo. Santorini è un angolo di paradiso, basti pensare che molti la scelgono per sposarsi, il romanticismo è all’ordine del giorno, il relax e la tranquillità sono costanti imprescindibili di quest’isola vulcanica così bella e varia. Proprio così, Santorini è un’isola vulcanica, quindi non pensate di trovare lunghe distese di spiaggia dorata, al contrario, ammirerete particolari spiagge di ciottoli, di colori disarmanti e bellezza infinita.

Il periodo migliore per recarsi a Santorini va da giugno a settembre, anche se nel mese di giugno potreste trovare l’acqua ancora un po’ freddina. Agosto ed i primi giorni di settembre sono senza dubbio la scelta migliore, chiaramente sono anche i mesi con maggiore affluenza, quindi prenotate con un certo anticipo. In questa serie di articoli vorremmo trasmettervi alcune informazioni, sperando che voi tutti possiate un giorno apprezzare quest’isola, di cui noi ci siamo innamorati 🙂