Buckingham Palace: God Save the Queen

buckingham-palace
Foto dal Web

Londra è una città di contrasti. Da una parte vedrete i punk, i negozi vintage, gli studi di tatuaggi ed i mercati, dall’altra non dovete dimenticare di essere in un Regno. A questo proposito, come non visitare Buckingham Palace? Non vi stiamo consigliando di appostavi davanti al palazzo ed aspettare il cambio della guardia, senza dubbio suggestivo, ma parecchio inflazionato. Esistono dei tour guidati che vi permetteranno l’accesso al palazzo vero e proprio. Partiamo dal presupposto che Buckingham Palace è la residenza ufficiale della Regina ed in quartier generale della monarchia inglese, già questo potrebbe bastare per affascinare la maggior parte di noi, continuiamo dicendovi che vi sarà possibile visitare le stanze ed i saloni, le scuderie e le sale di stato dove la Regina tiene varie riunioni. Insomma, a nostro avviso, è una tappa obbligatoria di una vacanza a Londra che si rispetti. Una volta entrati dentro al palazzo attraverso i giardini vi sentirete davvero dei reali, le stanze sono grandissime, curate nei minimi dettagli, pulite in maniera maniacale. Questa visita vi farà toccare con mano la vita della monarchia inglese, non potrete fare a meno di notare quadri ed arredi sontuosi e di valore inestimabile. Ci hanno colpito particolarmente gli affreschi presenti sui soffitti e sulle pareti del palazzo, vi sentirete di vivere in un’altra epoca. Godetevi la visita e non perdete nemmeno un centimetro della residenza, ammirate ogni candelabro ed ogni scalinata dorata che attraverserete.