Biglietti per il Machu Picchu: quando acquistarli?

93c43ccf-837a-4aec-9d12-0ff989a810f6
Lama sul Machu Picchu

Buongiorno amici, come ormai vi ripetiamo da tempo, non potete intraprendere un viaggio in Perù, senza visitare il meraviglioso, mastodontico e bellissimo sito di Machu Picchu. Ovviamente, essendo questa una delle maggiori attrazioni del Perù, non potete aspettarvi poca affluenza, infatti, in ogni periodo dell’anno, migliaia di viaggiatori arrivano sulla Grande Montagna e rimangono letteralmente estasiati dalla sua bellezza. Proprio per questo motivo, oseremmo dire “per fortuna”, negli ultimi anni sono state introdotte alcune regole per evitare il sovraffollamento dei turisti, esistono quindi dei limiti giornalieri di ingressi, grazie ai quali si cerca di preservare un patrimonio importante per ogni essere umano di questa Terra, ad oggi il limite di visitatori al giorno è di 2.500 persone.

È evidente, quindi, che se prima non era obbligatorio prenotare la visita a Machu Picchu molto tempo prima in quanto avreste comunque trovato posto, oggi non è più così. Il sito è estremamente pubblicizzato, assolutamente stupendo e quindi sempre sotto attacco dei turisti.

Quando prenotare?

Non è necessario prenotare la vostra visita un anno prima, ma è comunque meglio fermare il vostro biglietto non appena abbiate a disposizione una data precisa. Noi abbiamo prenotato a inizio giugno, siamo partiti per il Perù a fine luglio ed abbiamo visitato il sito il 14 agosto. Onestamente, non abbiamo avuto alcun problema, è bastato prenotare con un po’ di anticipo ed i biglietti sono stati subito disponibili. Prenotando un po’ prima, abbiamo avuto la fortuna di poter scegliere liberamente l’orario d’ingresso, questo purtroppo non è sempre possibile. Un consiglio che ci sentiamo di darvi è il seguente: provate a prenotare, in concomitanza, il biglietto per Machu Picchu, il treno/trasporto per Aguas Calientes e l’albergo dove alloggerete. In questo modo, non avrete problemi in caso una di queste tre varianti non sia disponibile nei giorni prestabiliti. Il momento migliore per visitare Machu Picchu è, senza dubbio, la mattina. È chiaro che se volete arrivare sul posto molto presto, dovrete trascorrere la notte precedente ad Aguas Calientes e prendere il primo pullman disponibile per il sito. Il primo orario possibile per entrare nella Cittadella Inca è quello delle 6.00 del mattino, un momento della giornata perfetto che godervi al meglio quest’esperienza.