Oudtshoorn: la capitale mondiale dello struzzo

Buongiorno lettori, oggi vi portiamo con noi ad Oudtshoorn, la capitale mondiale dello struzzo. Abbiamo lasciato Swellendam da poco e siamo in marcia verso la prossima tappa. Eravamo estremamente curiosi di venire a visitare questa cittadina. La strada per arrivare qui è, di per se, un’attrazione. Attraverserete bellissimi passi di montagna. Vedrete a lato della strada magnifiche gole di roccia. Ammirerete la varietà di ambienti che solo il viaggio su strada può offrire ai suoi cultori.

Oudtshoorn: la capitale mondiale dello struzzo

Arrivati ad Oudtshoorn, non farete nessuna fatica a capire per quale motivo viene definita la capitale dello struzzo. In effetti, ce ne sono tantissimi, vedrete una miriade di farm che offrono esperienze a contatto con questi buffi animali. Inoltre, sul tragitto, ne vedrete anche moltissimi in libertà. Esiste un luogo, qui ad Oudtshoorn, dove conoscere meglio questi enormi uccelli, e si chiama Cango Ostrich Farm. Ci troviamo nella splendida Cango Valley, pochi chilometri fuori dal centro cittadino. La Cango Ostrich Farm è un’azienda famigliare, non è grandissima, ma questo rende l’esperienza davvero unica.

Cango Ostrich Farm

Non si tratta di un grande parco faunistico dove l’esperienza diventa impersonale e sempre uguale a se stessa. Ogni visita è a se stante, in linea con i valori della Farm.

Come funziona l’esperienza e cosa aspettarsi?

Arriverete presso la fattoria e potrete posteggiare la vostra auto nel parcheggio di fronte. Entrerete e troverete subito il bancone della reception. Ogni 20 minuti, dalle 8 alle 16.30, tutti i giorni della settimana, sono disponibili le visite guidate. Ogni visita dura 45 minuti, tempo assolutamente consono per apprendere interessanti informazioni riguardo gli struzzi, vederli, dar loro da mangiare e via discorrendo.

Il costo della visita è davvero ottimo, si tratta di poco più di €7 per gli adulti, e di circa €4 per i bimbi. Se siete in famiglia ed avete dei figli, state pur certi, che si divertiranno da matti, senza che voi spendiate un capitale. Inoltre, come sapete, noi siamo molto amanti dei souvenir. All’interno della Farm c’è un Curio Shop stupendo. Potrete acquistare uova di struzzo, tipici souvenir sudafricani, spolverini con piume di struzzo, tazze, giocattoli per i più piccoli, alzatine per esporre le uova, pupazzi e chi più ne ha, più ne metta.

Come si svolge la visita?

Una volta acquistato il biglietto, conoscerete la vostra guida, che vi chiederà gentilmente di seguirvi e vi porterà in una grande stanza. Vi accomoderete e sentirete la storia della fattoria, tante curiosità sugli struzzi, tra cui peso, altezza, nutrimento. Dopo una decina di minuti, vi alzerete ed entrerete nel vivo dell’esperienza. La prima cosa che vedrete è un’incubatrice, qui vengono poste le uova per far sì che si schiudano nelle giuste tempistiche e nelle condizioni migliori possibili. A questo punto, uscirete all’esterno ed incontrerete finalmente questi esemplari.

Sono davvero meravigliosi, vederli così da vicino li rende ancora più curiosi. Oltre ad essere enormi, sono davvero, davvero strani, Chiaramente, vedendoli da lontano, non si riescono a cogliere alcuni particolari. Le zampe, per esempio, assomigliano a quelle dei dinosauri! Il collo, oltre ad essere estremamente allungato, è forte e muscoloso. Grazie alla vostra guida, riuscirete a capire le differenze tra esemplari maschi e femmine, vedrete anche dei cuccioli di una tenerezza infinita. A un certo punto, verrete provvisti di alcuni semi per dar loro da mangiare. Non temete, il becco non vi farà male, ma i movimenti a scatto vi spaventeranno quanto basta! A un certo punto comincerete a sentir parlare di “Neck Massage” e comincerete a farvi qualche domanda. In che senso massaggio al collo? Cosa dovrei fare? Farò un massaggio allo struzzo? No, nulla di tutto questo.

Sarete voi ad essere massaggiati!

Alla Cango Ostrich Farm si sono inventati una pratica super divertente! Riceverete un secchiello con del mangime e vi metterete esattamente davanti al recinto degli struzzi, dando loro le spalle. Dovrebbero arrivarne almeno due o tre. A questo punto, riceverete il vostro primo Neck Massage. Gli struzzi cominceranno a mangiare dal secchiello, e voi, sentirete tutta la morbidezza delle loro piume sul collo!

Possiamo assicurarvi che, oltre a farvi il solletico, sarà un’esperienza super divertente. Non temente per la vostra incolumità, non c’è nessun pericolo. In ogni caso, durante la visita, non verrete mai lasciati soli.

Ci teniamo a consigliarvi la Cango Ostrich Farm non solo per l’ottimo prezzo e la qualità dei servizi, ma soprattutto per l’attenzione che riservano agli animali. Qualunque esperienza si viva all’interno della Farm, non è in alcun modo dannosa per gli struzzi, né crudele o poco rispettosa. Tant’è che sono stati i primi a battersi contro la cavalcata degli struzzi, che purtroppo, ha avuto luogo per lungo tempo in queste zone. Ci conoscete bene e sapete che non avremmo mai potuto accettare di prender parte a delle pratiche dannose, creando fastidio a questi o altri animali, per questo motivo, questo aspetto per noi è, e rimarrà, sempre importantissimo. Visitare Oudtshoorn, la capitale mondiale dello struzzo, è stato per noi la realizzazione di un sogno, che non ci ha deluso nemmeno per un momento.

Rispondi