Cosa fare a San Francisco

Buongiorno lettori, dove avervi spiegato perché intraprendere un viaggio sulla West Coast, non ci resta che iniziare a parlarvi di San Francisco e di cosa fare in questa città.

Cosa fare a San Francisco
Franklin Street

San Francisco è una bellissima città. Secondo noi è la più bella della West Coast, di gran lunga più interessante della “sorella” Los Angeles. E’ molto interessante, a misura d’uomo, nonostante le dimensioni, e le cose da fare sono tante. Inoltre è stata la prima tappa del nostro viaggio sulla West Coast americana e, per questo, ha un posto speciale nel nostro cuore e nei nostri ricordi.

Cosa fare a San Francisco? Fisherman’s Wharf e Pier 39

A costo di risultare banali, non possiamo non parlarvi di Fisherman’s Wharf e Pier 39. Ci troviamo in una delle zone più inflazione e turistiche di San Francisco, ma visto che anche noi siamo turisti, non possiamo davvero girarci dall’altra parte. Fisherman’s Wharf è un quartiere divertente, pieno di negozi e di cose da fare, colmo di ristoranti e chioschi, un ottimo modo per iniziare la visita di San Francisco.

Proprio qui si trova il Pier 39 Village, un grande complesso aperto in cui è possibile fare shopping di ogni tipo, dalle classiche magliette con scritto “San Francisco” o “California” agli oggetti più particolari, come ferma porta, caramelle, bandierine, monete e chi più ne ha più ne metta.

Dobbiamo ammettere che l’atmosfera ci è piaciuta molto, motivo per cui abbiamo deciso di trascorrerci circa mezza giornata.

Non appena si esce un po’ dalla ressa e ci si avvicina al mare, si possono trovare i famosi leoni marini di Pier 39, famosi in tutto il mondo. Ammirarli da qui è stato bellissimo, ma ricordatevi di non fornire loro cibo, potrebbe essere dannoso, anche se fatto con le migliori intenzioni.

Pier 39

Se siete interessati, al secondo piano del Pier 39 Village c’è un bell’acquario. Noi ci siamo entrati perché eravamo stanchi morti a causa del jet leg ed aveva iniziato a tirare tanto vento, per cui ci siamo rifugiati qui. Il prezzo è alto, si tratta di circa $25,00, ma noi ve lo segnaliamo comunque.

Cosa fare a San Francisco? La Prigione di Alcatraz

Per noi era assolutamente fondamentale visitare Alcatraz, la prigione di massima sicurezza che giace su un piccolo isolotto proprio davanti a Fisherman’s Wharf.

E’ da qui, infatti, che partono i traghetti che vi porteranno sull’isola e vi permetteranno di visitarla.

Noi siamo arrivati qui il primo giorno e, di tutta sorpresa, non abbiamo trovato i biglietti né per quel giorno, né per i giorni successivi. A quanto pare per visitare la prigione dove è stato addirittura Al Capone, serve acquistare i biglietti con molto anticipo! Attenzione, quindi, a questo aspetto. Andate sul sito ufficiale almeno un mese prima e comprate i biglietti!

Alcatraz Island

Cosa fare a San Francisco? il Golden Gate Bridge

Chiaramente una visita a San Francisco senza visitare il Golden Gate non può dirsi tale. Ci vorrà circa un’ora tra biglietti, foto di rito e panorama, magari anche 40 minuti, ma non potete assolutamente perdervi il “ponte simbolo” della West Coast!

Cosa fare a San Francisco? Palace of the Fine Arts

Non potete venire a San Francisco senza vedere, almeno da lontano, il Palace of the Fine Arts. Si tratta di un edificio molto bello situato nel Marina District e costruito per esporre le opere dell’Esposizione Internazionale Panama-Pacifico di San Francisco nel 1915. E’ circondato da un bel parco dove potete godervi un po’ di tranquillità cittadina.

The Palace of Fine Arts

Cosa fare a San Francisco? Lombard Street

Un altro must see di San Francisco è Lombard Street, la famosa strada tortuosa che regala panorami indescrivibili incorniciati da fiori coloratissimi.

Non vi serviranno ore per esplorarla, ma a nostro avviso ne vale davvero la pena.

Cosa fare a San Francisco? Muir Woods National Monument

In pochi parlano di questo Parco Nazionale, ma secondo noi è davvero una chicca per chi visita San Francisco in tre o quattro giorni. Muir Woods, come capirete dal nome, è una foresta a pochi chilometri da San Francisco ed è proprio qui che abbiamo visto per la prima volta le sequoie giganti della California. Arrivarci è semplice, basta prendere un Uber che con una ventina di dollari vi porterà all’entrata.

A noi è piaciuto tantissimo passeggiare tra questi alberi enormi, inoltre avevamo il sogno di vedere le sequoie ma, visto il nostro tempo a disposizione, non saremmo potuti passare dal Sequoia National Park, quindi ne abbiamo approfittato, spostandoci solo di pochi chilometri senza perdere giorni preziosi.

La passeggiata non è per nulla complicata.

Non ci sono enormi dislivelli ed è affrontabile da chiunque goda di uno stato di salute decente! Il prezzo si aggira intorno ai $10,00 e possiamo assicurarvi che trascorrerete una giornata un po’ diversa!

Bene viaggiatori, questa è una piccola selezione di ciò che secondo noi vale la pena di vedere in città, speriamo possa esservi utile per i vostri prossimi viaggi ❤️

Un pensiero su “Cosa fare a San Francisco

  1. Pingback: Cosa fare a Los Angeles - Terracqueo

Rispondi