Viaggio di gruppo in Giordania. 6-11 ottobre

Buongiorno lettori, oggi vi parleremo del nostro viaggio di gruppo in Giordania, quindi mettetevi comodi e leggete con calma tutte le informazioni utili a questo viaggio!

Chi non ha sognato la Giordania? Terra mistica e misteriosa, fatta di deserto e distese rocciose. Ma veniamo al dunque e vediamo tutti gli aspetti di questo viaggio di gruppo.

Se sei interessato/a, clicca qui e scrivici su WhatsApp! Verrai ricontattato/a per discutere i dettagli!

Le date e i voli

Il viaggio di gruppo in Giordania è in partenza il 6 ottobre da Milano e di ritorno l’11 ottobre. Ad ogni partecipante sarà garantito un bagaglio in stiva da 23 kg ed un bagaglio a mano.

Qual è l’itinerario?

6 ottobre – arrivo ad Amman e giro in città

7 ottobre – partenza per Jerash e visita al suo sito archeologico, visita al Monte Nebo e Madaba, ed arrivo a Petra

8 ottobre – intera giornata di visita a Petra, il luogo più iconico della Giordania

9 ottobre – partenza per Little Petra e proseguimento per il deserto del Wadi Rum. Escursione nel deserto a bordo di una Jeep per scoprire i luoghi più iconici e notte nel deserto in un campo tendato luxury

10 ottobre – partenza per il Mar Morto, dove si potrà fare il bagno e scoprire le proprietà curative dei suoi fanghi

11 ottobre – volo di ritorno in Italia

Se sei interessato/a, clicca qui e scrivici su WhatsApp! Verrai ricontattato/a per discutere i dettagli!

I costi

La quota del nostro viaggio di gruppo in Giordania è di €1390,00 a persona e comprende:

  • volo andata e ritorno da Milano con bagaglio in stiva e bagaglio a mano
  • guida parlante italiano che ci accompagnerà per tutto il viaggio
  • pullman con conducente
  • pernottamento in camera doppia per tutta la durata del viaggio
  • colazione inclusa tutti i giorni + cena nel campo tendato nel deserto del Wadi Rum
  • tutte le visite e le escursioni previste dall’itinerario
  • visto per la Giordania
  • assicurazione medica/annullamento
  • la nostra assistenza pre, durante e post viaggio

Se sei interessato/a, clicca qui e scrivici su WhatsApp! Verrai ricontattato/a per discutere i dettagli!

Che documenti devo produrre per andare in Giordania?

  • visto (incluso nella quota)
  • assicurazione medica (inclusa nella quota)

Come posso prenotare e come posso pagare?

E’ tutto molto semplice! Il pagamento avviene in due “momenti”. Nel momento in cui decidete di partire con noi e volete fermare il posto, darete l’acconto. L’acconto ammonta a €400,00.

Il saldo, invece, verrà pagato un mese prima della partenza e coprirà l’importo totale del viaggio, in questo caso, pagherete €990,00.

Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o carta e verrà corrisposto direttamente all’agenzia che si occupa di organizzare i nostri viaggi di gruppo, The Travel Expert. Nel momento in cui deciderete di prendere parte al nostro viaggio di gruppo in Giordania, scriveteci alla mail terracqueo4509@gmail.com oppure contattateci al numero +39 347 67 34 900. Vi daremo gli estremi per procedere con il pagamento 

Se sei interessato/a, clicca qui e scrivici su WhatsApp! Verrai ricontattato/a per discutere i dettagli!

Come potete contattarci, avere maggiori informazioni, farci una domanda o una richiesta particolare?

Sappiamo bene che un viaggio, soprattutto in questo momento, è una vera e propria boccata d’aria fresca e riteniamo che ognuno di voi debba avere tutte le informazioni di cui necessita.

Per qualunque informazione riguardo al nostro viaggio di gruppo in Giordania, potete contattarci nei seguenti modi:

– Mandateci una mail all’indirizzo terracqueo4509@gmail.com

– Mandateci un WhatsApp o una nota vocale al numero +39 347 67 34 900

– Scriveteci un messaggio privato su Instagram, ci trovate come @terracqueo.multapaucis

– Lasciateci un commento qui sotto con un vostro recapito e verrete ricontattati al più presto

Potete contattarci per qualunque curiosità riguardo il nostro viaggio di gruppo in Giordania, ma vi invitiamo a leggere l’articolo su i nostri viaggi di gruppo, potreste trovare l’informazione che cercate 

Viaggi di gruppo: come funzionano

Buongiorno lettori, oggi vorremmo parlare con voi di viaggi gruppo, ma soprattutto, di come funzionano e perché si fanno.

I viaggi di gruppo, di per se, sono viaggi organizzati che hanno come obiettivo quello di conoscere nuove persone. In particolare, ed è capitato anche a noi, viaggiare con gli amici di tutti i giorni non è sempre semplice.

Essere molto legati non significa, necessariamente, avere gli stessi gusti in tema di viaggio, né le stesse esigenze, possibilità economiche o stile di avventura. Ecco che entrano in gioco loro: i viaggi di gruppo.

In buona sostanza, i viaggi di gruppo funzionano come “collante” tra persone con gli stessi gusti e le stesse esigenze di viaggio che non si conoscono, ma che hanno in mente lo stesso tipo di avventura. Così facendo, riunendosi nel viaggio di gruppo, le persone possono viaggiare in compagnia e conoscere gente che, potenzialmente, potrebbe essere il compagno di viaggio perfetto.

Quali sono i costi?

I viaggi di gruppo, solitamente, hanno un costo più contenuto rispetto ai viaggi individuali o di coppia. Questo avviene perché alcune spese vengono divise tra tutti i partecipanti. Pensiamo, per esempio, ad un’auto a noleggio.

Se si viaggia da soli, o in coppia, il costo nell’auto viene al massimo diviso in due. In gruppo, invece, la spesa si divide per quattro o cinque partecipanti. Lo stesso vale in caso in cui si noleggi un mezzo grosso, per esempio un van per 10 persone. Il prezzo del mezzo rimane invariato, mettiamo che costi €1000, ma viene diviso per 10 persone, ognuna delle quali spenderà €100.

La stessa cosa vale per gli alloggi. Spesso gli hotel o gli ostelli applicano uno sconto considerevole a prenotazioni di gruppo. Pensate, invece, a quelle splendide ville greche o balinesi, quel tipo di alloggio che, da soli, sarebbe difficile permettersi.

Il viaggio di gruppo permette di affittarne una e dividere i costi, se quindi una villa costa €2000 a persona per una settimana, il singolo partecipante spenderà solo €200.

Sfatiamo un mito!

Il viaggio di gruppo non è obbligatoriamente per giovani, né per persone che dormono tutte insieme in dormitorio o che preferiscono il bagno in comune al bagno privato! Ci teniamo molto a chiarire questo aspetto. Ovviamente, ci sono tanti viaggi di gruppo che sono organizzati in questo modo, all’insegna della condivisione. Ma non è sempre così. Noi ci siamo approcciati da quest’anno a questo mondo e come non amavamo dormire in gruppo prima, non lo amiamo adesso.

Il viaggio di gruppo richiede sicuramente spirito di condivisione, ma questa condivisione non deve necessariamente riguardare gli spazi.

I costi saranno diversi, per ovvi motivi, ma esistono anche tanti viaggi di gruppo in cui le persone possono godere della propria privacy, in bagno, in camera e negli spazi comuni.

Altro mito da sfatare è il fatto che siano necessariamente per persone giovani o molto giovani. Certo, può darsi che più si va avanti con l’età, più non si voglia scendere a compromessi, nemmeno in viaggio. Nonostante ciò, ci sono tanti 30enni, 40enni, o addirittura famiglie con bambini, che non sono in grado o non hanno tempo di organizzare il proprio viaggio.

Proprio per questo motivo, ricorrono a viaggi organizzati o di gruppo.

Inoltre, spesso e volentieri, i viaggi di gruppo hanno un target. Non è raro trovare l’età media di un viaggio di gruppo descritta nell’offerta, quindi basta cercare un po’ o contattare chi di dovere per avere tutte le informazioni a riguardo.

Quali sono i contro dei viaggi di gruppo?

Come in tutte le cose, anche in questo caso ci sono dei contro. Per come funzionano i viaggi di gruppo, è chiaro che i partecipanti avranno meno possibilità di scelta una volta in loco. C’è un programma, che dev’essere letto attentamente prima di prenotare, e che è da seguire.

C’è da dire che, anche in questo caso, dipende dal tipo di viaggio. Se parliamo di un on the road con tappe e spostamenti, è difficile che un partecipante possa decidere di ritardare o anticipare le partenze tra una destinazione e l’altra.

Ci si muove in gruppo per questione di organizzazione, non ci si può certamente dispendere nel paese senza una logica.

Se invece parliamo di viaggi di gruppo in una città, europea o meno, le possibilità di scelta personale aumentano a dismisura.

Mettiamo il caso che si parta in gruppo per New York. In questo caso, si parte insieme, si torna insieme, magari si cena in compagnia, ma durante il giorno, ogni partecipante può decidere se rimanere con il gruppo o meno. Non ci sono spostamenti, di conseguenza, finché si rimane in città, tutto è lecito.

In ogni caso, ricordate una cosa. Il viaggio, di gruppo o meno, dev’essere un piacere. Se nell’itinerario c’è un’escursione che non vi interessa, non vi piace o non è adatta a voi, semplicemente, ditelo! E’ totalmente lecito che voi facciate presente questa cosa e, vedrete, che in linea di massima non avrete problemi a trovare qualcosa che faccia al caso vostro.

Quali sono i pro dei viaggi di gruppo?

Il primo vantaggio del viaggio di gruppo, a nostro avviso, è la possibilità di affidarsi ad un esperto. Noi siamo abituati ad organizzare i nostri viaggi per conto nostro e, dopo tanto tempo, siamo in grado di farlo abbastanza bene.

Ci sono, però, tante persone che non hanno la voglia di farlo. Se si lavora 11 mesi all’anno e si vuole solo prenotare e andare in vacanza, è assolutamente comprensibile che non si abbia tempo o modo di organizzare tutto in maniera certosina.

In secondo luogo, il viaggio di gruppo, aiuta a conoscere tante nuove persone. Se siete soli, anche per scelta, non è detto che non vogliate vivere un’esperienza di gruppo con persone che abbiano la stessa vostra idea di viaggio.

In ultimo, ci sono paesi che, a nostro avviso, sono migliori in gruppo. Questo aspetto, spesso, ha a che fare con la pericolosità. Esistono paesi con delle criticità non indifferenti. Essere accompagnati da un esperto e non rimanere mai da soli può essere un buon modo per visitare un paese che, da soli, si eviterebbe.

A chi affidarsi per un viaggio di gruppo?

Fate molta attenzione a ciò che vi diremo in questo paragrafo. Solo ed esclusivamente un’agenzia di viaggi o un tour operator, in Italia, può vendere viaggi. Non c’è molto spazio d’interpretazione su come funzionano questi aspetti riguardo ai viaggi di gruppo o individuali.

Non esiste travel blogger, influencer o chicchessia che può improvvisarsi agente di viaggio!

Noi, appunto, come travel blogger, collaboriamo con delle agenzie di viaggio, per le quali creiamo dei pacchetti o degli itinerari.

Questi viaggi, però, non siamo assolutamente autorizzati a venderli direttamente, né possiamo effettuare prenotazioni per altri viaggiatori. Il nostro lavoro è quello di organizzare il viaggio, scegliere tappe, strutture ed escursioni, possiamo accompagnare il viaggio come coordinatori, ma è l’agenzia che si occupa delle prenotazioni e dei pagamenti.

Prestate molta attenzione a questa cosa, in Italia è illegale vendere viaggi senza essere agenti di viaggio, e pensate che è sanzionabile sia la persona che li vende illegalmente, sia colui che, anche inconsapevolmente, li acquista. La legge non ammette ignoranza.

Controllate sempre l’agenzia o il tour operator che lavora con il travel blogger di riferimento, chiedete, a costo di risultare “pesanti”. Ne avete tutto il diritto, in quanto potenziali clienti paganti.

Chi accompagna il viaggio di gruppo?

Il viaggio di gruppo può essere accompagnato o meno, ma come funzionano l’organizzazione e l’assegnazione del viaggio?

Quando il viaggio non è accompagnato, si creerà un gruppo di viaggiatori senza coordinatore, che non avrà quindi, durante il viaggio, una persona di riferimento.

Se invece il viaggio è accompagnato, avrete un coordinatore. Il coordinatore, che non è una guida turistica, ha il compito di svolgere check-in e check-out, di organizzare gli spostamenti, di sincerarsi che il viaggio segua l’itinerario previsto.

Il coordinatore è la figura di riferimento durante il viaggio, quella persona che vi aiuterà in caso di problemi e che cercherà di far andare tutto bene in caso si presentassero situazioni improvvise.

Come vi abbiamo già detto, però, il coordinatore non è una guida turistica, non è colui che vi spiegherà perché un monumento si trova lì o meno. Nonostante ciò, il coordinatore sarà una persona che è già stata in quel luogo, o in posti simili, di conseguenza, avrà la capacità di risolvere situazioni o aiutare in caso di bisogno.

Bene lettori, ora che vi abbiamo dato tutte le informazioni su come funzionano i viaggi di gruppo, fateci sapere se ne avete mai preso parte o se ne avete intenzione.

I nostri viaggi di gruppo

Buongiorno lettori, oggi vorremmo parlarvi più approfonditamente dei nostri viaggi di gruppo.

Cercheremo di spiegarvi quali sono i nostri valori, valori che cercheremo di portare in viaggio. Ci siamo approcciati al mondo dei viaggi di gruppo da 2021 ed abbiamo scoperto un mondo fantastico. Fatto di conoscenze e di esperienze da condividere.

Ma veniamo al pratico!

Come saranno organizzati i nostri viaggi di gruppo?

Ci teniamo a chiarire subito un punto importantissimo. Come travel blogger noi NON POSSIAMO finalizzare le prenotazioni. Possiamo creare un itinerario, ricercare strutture ed attrazioni, impostare il mood di viaggio, ma non possiamo prenotare voli, alloggi o escursioni, anche se siamo provvisti di Partita Iva.

Proprio per questo motivo, ci affidiamo ad un’agente di viaggio che, con tanti anni di esperienza e con tutte le garanzie e le tutele burocratiche, può finalizzare le prenotazioni. Teniamo molto a quest’aspetto e riteniamo che sia importante che voi sappiate esattamente come si svolge il tutto.

Dovete aver ben presente chi fa cosa e come funzionano i vari adempimenti.

Quale sarà il mood di viaggio?

Sapete che amiamo i viaggi on the road ed i viaggi itineranti, proveremo quindi a proporre viaggi di questo tipo. Ovviamente, prima di prenotare, ognuno avrà sotto mano il programma dettagliato e potrà decidere se il viaggio è adatto a lui ed al suo stile. Chiaramente, non proporremo solo viaggi on the road, potranno arrivare destinazioni più “tranquille”, come week-end lunghi in città europee o italiane.

Come funzionano i pagamenti?

Non essendo direttamente noi a prenotare, il pagamento avverrà tramite bonifico o carta e verrà corrisposto direttamente all’agenzia. La somma da pagare verrà divisa in due parti, una di acconto per fermare il viaggio, pari al 30% circa, da pagare per fermare il posto, e l’altra sarà invece il saldo per finalizzare il tutto.

Cosa Sarà incluso nella quota dei viaggi di gruppo?

La quota del viaggio di gruppo comprende sempre i voli andata e ritorno per la destinazione finale, gli alloggi (camere doppie, ma si potrà richiedere la singola con un sovrapprezzo), i voli interni (in caso ce ne fossero), la macchina a noleggio (se servirà) e la copertura assicurativa ALL RISK.

LE CAMERE

Verrà ricercata sempre una soluzione adeguata. Le camere saranno tendenzialmente doppie e con bagno privato. In caso aveste richieste speciali, come una camera singola, comunicatecelo e vedremo insieme come soddisfare la vostra richiesta.

E’ difficile parlare in generale, ogni paese è diverso. In ogni caso, verrà tutto comunicato nel programma al momento della prenotazione.

COME SARANNO I GRUPPI

I gruppi saranno al massimo di 14/16 persone. Così facendo sarà tutto più semplice da gestire e potrete godere di un viaggio organizzato nei minimi dettagli. Cercheremo di creare gruppi coerenti a livello di età o di interessi.

C’è da dire che, spesso, persone più adulte ma abituate a viaggiare, possono essere tranquillamente in grado di stare al passo di un gruppo di 30enni. In ogni caso, cercheremo di accontentare tutti e di creare dei gruppi ben amalgamati.

COSA DEVO ASPETTARMI DURANTE IL VIAGGIO?

Vogliamo chiarire un’altra cosa molto importante. Ok il viaggio di gruppo, ma non siamo in gita scolastica. Ci sono delle attività da fare e dei tempi da rispettare, ma ognuno sarà libero di gestire il proprio tempo come meglio preferisce. Per farvi qualche esempio. Se in programma c’è un museo che non vi interessa minimamente, ditelo. Troveremo una soluzione. Il viaggio dev’essere un piacere e non vogliamo che vi sentiate obbligati a fare nulla.

La stessa cosa vale in caso non ve la sentiate di fare un trekking, un’escursione impegnativa o qualunque altra cosa. Se ne parla insieme e si trova una soluzione.

Lo stesso vale per i pranzi e per le cene. Ognuno potrà decidere dove mangiare. Avete piena libertà di scelta.

Giustamente, ognuno ha i propri gusti, le proprie esigenze, ma anche il proprio budget. Si può mangiare tutti insieme o separatamente, nessuno si offenderà 🙂

QUAL E’ IL NOSTRO RUOLO?

Il nostro ruolo sarà quello di impostare il mood di viaggio, di seguirvi nelle vostre richieste e di aiutarvi all’occorrenza.

Attenzione! Non sempre saremo presenti.

Ci saranno viaggi impegnativi che non vi faremo fare da soli, come il Perù, per esempio. Ci saranno altri viaggi, molto più tranquilli, in cui partirete con il gruppo e senza di noi. Ciò non toglie che potrete contattarci tranquillamente per qualunque dubbio o problematica.

La nostra presenza, ovviamente, sarà sempre comunicata con anticipo.

SARA’ POSSIBILE INCONTRARE IL GRUPPO PRIMA DELLA PARTENZA?

Assolutamente sì! Qualche tempo prima della partenza verrà creato un gruppo WhatsApp in cui verranno riuniti tutti i partecipanti. Quello sarà il primo modo per conoscerci e sarà il luogo dove fare domande inerenti al viaggio.

Circa un mese prima, faremo una videochiamata per parlare degli aspetti più tecnici del viaggio. Noi ci presenteremo e voi, se lo vorrete, potrete fare lo stesso. Anche in questo caso, ci sarà tempo per le domande.

Nessuno ci vieta, in caso vivessimo tutti al nord o al sud, per esempio, di incontrarci prima del viaggio per discuterne gli aspetti più tecnici.

POSSONO PARTECIPARE ANCHE I BAMBINI?

Certamente!

Se siete genitori, non fatevi problemi. I bambini potranno partecipare e, in base al viaggio ed alla loro età, potrebbero usufruire di una quota ridotta. Conoscete sicuramente i vostri figli meglio di noi e saprete benissimo come sono abituati a viaggiare.

Inutile dirvi che, se non sono abituati, magari è meglio scegliere un viaggio meno impegnativo di un’altro, ma tutto questo sta a voi ed ai vostri cuccioli 🙂

COSA MI SERVE PER PARTIRE?

Ogni viaggio, ovviamente, può richiedere alcune attenzioni. Ogni informazione di questo genere vi verrà fornita con l’anticipo adeguato durante gli incontri pre partenza. Per quanto riguarda i documenti, vale la stessa regola. Vi diremo tutto strada facendo (patente internazionale, visto etc.).

Se partirete con noi per un viaggio on the road, considerate sempre di avere con voi una carta di credito. Tutte le compagnie di autonoleggio la richiedono come garanzia per trattenere la cauzione e, purtroppo, dev’essere nominale, non potrà quindi essere fornita dall’agenzia o da noi.

Tenete comunque a mente che serve una carta di credito a macchina, di conseguenza, non tutti i membri del gruppo dovranno averne una. Se, per esempio, avremo 4 macchine e saremo in 16, solo 4 persone dovranno esserne provviste, ma non preoccupatevi, anche di questo ne parleremo a tempo debito 🙂

QUALI SARANNO I PROSSIMI VIAGGI DI GRUPPO?

Al momento, è in programma il Viaggio di Gruppo in Colombia, trovate tutte le informazioni a questo link.