Dove acquistare un’agenda a Milano?

Spesso e volentieri, a inizio anno scolastico, capita di dover acquistare un’agenda dove segnare tutti gli impegni giornalieri che vi si presenteranno. Ecco che si inizia a girare per negozi, magari tra una pausa e l’altra, prima di entrare in ufficio o poco dopo l’orario di chiusura ed ogni volta, puntualmente, non troviamo ciò che cerchiamo. Molto spesso i prezzi sono esorbitanti, altre volte le pagine sono di quella carta fastidiosa sulla quale è impossibile scrivere decentemente, altre ancora è troppo piccola o troppo grande, insomma, è una causa persa. A tale proposito abbiamo deciso di consigliarvi i posti migliori dove acquistare un’agenda per l’anno nuovo, con relativi prezzi e qualità.

Tiger : questo è il classico negozio che vende cose totalmente inutili, ma troppo carine e divertenti per passare oltre e rimanere immuni al suo fascino un po’ trash. Lo sappiamo, non credevate che vi avremmo consigliato un posto come Tiger, del resto la qualità non è delle migliori, a dispetto degli ottimi prezzi. Non è così, anche in questo negozio potrete trovare delle ottime agende, la carta è buona, la grandezza è varia e non ci spenderete un occhio della testa. I prezzi vanno dai 2€ ai 5€ massimo.

Pettinaroli : entrando in questa cartoleria vi sentirete viaggiare indietro nel tempo, infatti è una famosa ed antica bottega milanese, all’interno della quale avrete la possibilità di scegliere tra mille proposte. Qui troverete agende da tasca, quindi molto piccole e pratiche, ed agende di una grandezza simile ad foglio A3. I prezzi si aggirano tra i 20€ ed i 50€.

Moleskin Store : in piazza Gae Aulenti potrete visitare questo bellissimo negozio. Non è un posto che vende qualche agenda, ma quasi solo ed esclusivamente agende, inutile dirvi che avrete l’imbarazzo della scelta. I prezzi, come forse già sapete, non sono a buon mercato, anche qui oscillano tra i 20€ ed i 50€ circa, ma il gioco vale la candela. Troverete tutti i colori possibili, i formati, le edizioni limitate, le agende giornaliere o settimanali, non potete uscire da qui senza un’agenda che fa al caso vostro.

Mondadori e Feltrinelli : anche qui, come al Moleskine Store, la scelta è ampia. La reale differenza sta nel fatto che i prezzi sono molto più vari, potreste riuscire a trovare qualcosa anche intorno ai 7€/10€, il motivo è molto semplice: questi grandi store hanno la caratteristica di avere oggetti appartenenti a vari brand ed ognuno di essi ha target e prezzi differenti.

Legami: questo negozio è davvero molto carino, non solo troverete molte agende di diversi colori, fatture e prezzi, ma vengono venduti tantissimi oggetti divertenti e personalizzabili come astucci, set di penne e pennarelli colorati, tazze, piccoli oggetti d’arredamento e chi più ne ha più ne metta. I prezzi delle agende vanno dai 10€ ai 25€ circa.

 

Dichiarazione ESTA

La dichiarazione ESTA (acronimo di Electronic System for Travel Authorization) è un documento che va prodotto per recarsi unicamente negli Stati Uniti. Non è una procedura complessa, anzi, è molto veloce e viene rilasciata senza fare voli pindarici.

Per ottenere la dichiarazione ESTA bisogna semplicemente collegarsi al sito del governo degli Stati Uniti e selezionare la voce ESTA. Il sistema è molto comodo ed è disponibile anche in italiano, cosa che vi consiglio anche se sapete l’inglese, con i documenti è sempre meglio capire ogni cosa. Vi verrano poste delle domande inerenti a dati anagrafici e di salute, nome dei membri della vostra famiglia e dove alloggerete una volta arrivati negli Stati Uniti. La scelta di porre come secondo punto di questo post la dichiarazione ESTA non è un caso poiché non sarà possibile produrla senza essere in possesso di un passaporto, altro motivo per il quale è bene organizzarsi per tempo. Diversamente dal passaporto, la dichiarazione ESTA vi arriverà tramite mail poco tempo dopo aver compilato la richiesta online. Il tempo massimo dovrebbe essere intorno agli 8 giorni, ma generalmente arriva dopo 2 o 3 ore. Il nostro consiglio è di stampare il modulo di approvazione e portarvelo dietro, magari nel portafoglio, durante il viaggio.