16 giorno > Ultimo giorno a San Diego, questioni pratiche, valigia ed imballaggi

Ultimo giorno a San Diego prima della nostra ultima tappa, ovvero Bakersfield, nella quale abbiamo deciso di fermarci semplicemente per spezzare il viaggio tra San Diego e San Francisco. Come già detto in precedenza, arrivati a San Diego ci si è rotta una valigia, motivo per cui la missione principale di oggi era quella di acquistarne una nuova. Abbiamo cercato un po’ su internet ed abbiamo trovato un posto specializzato in articoli da viaggio dove abbiamo acquistato una valigia molto grande, coscienti dei nostri numerosi acquisti. Il negozio era molto fornito, non solo di valigie ma anche di lucchetti per le stesse, guide turistiche e mappe. Soddisfatti del nostro acquisto, mangiamo un boccone per pranzo e poi ci dirigiamo in un posto simile al nostro Leroy Merlin, consigliatoci da una gentile commessa di SeaWorld, chiamato Home Depot, dove abbiamo acquistato per pochi dollari dello scotch per imballaggio e della carta con le bollicine, per capirci, quella che a tutti noi piace scoppiare istericamente. Sappiamo che sembrerà strano, ma per noi questa giornata è stata molto bella: tornati in hotel abbiamo tirato fuori tutti i nostri acquisti per imballarli nel migliore dei modi in vista del lungo viaggio di ritorno in Italia. Tirare fuori tutti i souvenir ci ha fatto rivivere un po’ tutto il nostro viaggio, dalla fredda San Francisco e l’entusiasmo iniziale, agli Universal Studios dove non abbiamo badato a spese. Dalla Monument Valley ed i suoi sconfinati paesaggi al caldo secco ed esagerato della Death Valley. Questo viaggio è stato caratterizzato da molti acquisti, tutti diversi. Più avanti scriveremo un articolo a riguardo, segnalandovi i posti migliori per tornare a casa con tanti bei ricordi del vostro viaggio.