L’Artigiano in Fiera

Oggi vogliamo parlarvi de “L’Artigiano in Fiera”, una manifestazione che si tiene a Milano ormai da oltre vent’anni. L’idea è quella di valorizzare la figura dell’artigiano, motivo per cui troverete diverse centinaia di persone pronte a farvi toccare con mano la qualità dei prodotti da loro sviluppati.

La cosa molto carina è che la fiera è divisa in paesi del mondo, troverete l’Asia, tra cui spiccano Cina, Giappone, Nepal, Thailandia e via dicendo; l’Africa, dove potrete visitare gli stand del Madagascar, della Tunisia e del Marocco ed infine la nostra Italia, divisa in regioni. 47292064_467871880408661_7768696596866269184_nUno dei motivi principale per cui le persone si recano a questa fiera è la possibilità di assaggiare buonissimi prodotti provenienti dalle varie regioni italiane, come il bergamotto, che cresce solo il Calabria, la crema di pistacchi, tipica della regione Sicilia, le nocciole piemontesi, ma anche le tegole valdostane e la classica focaccia ligure. Insomma, vi consigliamo vivamente di visitare questa fiera, vi divertirete passando da un paese all’altro e facendo qualche acquisto etnico o nostrano, assaggerete specialità tipiche e soprattutto siamo certi che questa fiera sia il modo giusto per entrare definitivamente nello spirito natalizio.

Vi parliamo del Natale perché L’Artigiano in Fiera si svolge sempre i primi giorni di dicembre e dura poco più di una settimana. Ecco a voi qualche informazione pratica:

. potete arrivare alla Fiera tramite la metropolitana rossa (linea 1), scendendo alla fermata capolinea di Rho Fiera. Attenzione a due cose: la metropolitana rossa di Milano ha un bivio che parte da Pagano, basterà guardare i cartelloni giù in metro che indicano Rho Fiera e non prendere il vagone per Bisceglie, l’altro capolinea della linea 1. Inoltre, a causa dell’ingente quantità di persone che visita ogni anno questa manifestazione, a capolinea troverete molti controllori. Prima di prendere la metropolitana ricordate di acquistare il biglietto da 2.50€, valido per arrivare a capolinea, diverso da quello da 1.50€ che è valido solo nella zona urbana.

. “L’Artigiano in fiera” quest’anno si svolge dal primo di dicembre al nove del medesimo mese, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 22.00.

. Come già precedentemente affermato, la fiera è molto frequentata. Se vi è possibile, andate in orari mattutini in modo tale da trovare meno persone possibile. Ci sono orari, in particolare il tardo pomeriggio, in cui si fa fatica a muoversi.

. Se avete intenzione di assaggiare parecchi prodotti, provate a raggiungere il posto i primi giorni di esercizio, può capitare che gli ultimi giorni siano rimasti molti meno prodotti rispetto all’inizio, e che gli artigiani siano meno disponibili a farvi assaggiare le loro specialità.

Fateci sapere cosa ne pensate qui sotto nei commenti, saremo contenti di sentire anche quali sono stati i vostri acquisti 🙂47310714_429237147611332_5487131985509875712_n

2 pensieri riguardo “L’Artigiano in Fiera

  1. Ciao, sono stata lì martedì e ho acquistato il buonissimo olio pugliese di Andria, i cannoli siciliani per mia figlia e una giacca in lana nepalese per me.E tu?

    1. Ciao 🙂 noi abbiamo assaggiato un bel po’ di cose! Alla fine abbiamo acquistato un pacchetto di polenta al tartufo ed alcune salsine che si sono rivelate buonissime! Quest’anno abbiamo trovato molta gente, ed abbiamo fatto meno acquisti del solito! In compenso abbiamo preso parecchi bigliettini da visita, sicuramente acquisteremo altro su internet 🤗

Rispondi